L'Albania si scopre a Torino dal 26 giugno - 12 luglio

L'Albania si scopre . Scoprire la magia dell'Albania.

La cooperativa Arcadia, in partnership con l'associazione Idee Migranti di Torino e alcune associazioni di cittadini albanesi di Modena e Torino, promuove e organizza a Torino la mostra "L’Albania si scopre". Immagini da una storia ancora in corso, sarà inaugurata il 26 giugno, alle ore 11 con rinfresco albanese, presso gli Antichi Chiostri - via Garibaldi, 25 -e rimarrà a perta dal 26 giugno al 12 luglio

A seguire si terrà Il Convegno: Immigrazione e integrazione, sempre Venerdì 26 giugno 2009 ore 14.30, presso il Circolo dei Lettori - Via Bogino, 9 - Torino

PROGRAMMA


  • Sabato 27 giugno ore 11 presso la Biblioteca Calvino, Lungo Dora Agrigento 94, Torino
    Presentazione del libro "In alto mare" nell’ambito dell’iniziativa Passaggio a est, a cura dell’associazione Vatra.
    Ospiti: Antonio Caiazza e Visar Zhiti

  • Lunedì 6 luglio ore 20,30, Eataly, via Nizza 230 int. 14, Torino
    Cena a cura dello Chef manager di Eataly Bologna Alberto Bettini 1 stella Michelin e 1 lumaca Slow Food. Il ricavato andrà a sostegno del progetto Guri I Zi di microimprenditorialità tessile femminile in Albania


  • Venerdì 10 luglio ore 20,30, Circolo dei Lettori, via Bogino 9, Torino
    Serata di proiezione di video di artisti albanesi e presentazione dell’Adriatic Exploration 2008: viaggio tra i relitti del Sud Adriatico Reportage di un’esplorazione su navi di grande interesse storico, affondate lungo le coste albanesi.
    Ospite: Cesare Balzi, IANTD instructor trainer

Comunque c'è la mostra in via Garibaldi, 25. Rimarrà aperta dal 26 giugno al 12 luglio 2009




Hai già visitato questa mostra e hai delle foto? inseriscile qui e le condividi con gli altri Carica le tue foto

Istituzioni albanesi in Italia

In Italia ci sono circa 400 .000 albanesi e sono tra le comunità meglio integrate . Ci sono imprenditori , laureati e tecnici affidabili. Anche se il numero maggiore rimane quello di operai e muratori. Gli emigranti albanesi sono il primo finanziatore dell'economia albanese. I tempi sono cambiati oggi dall'Albania non emigra nessuno. Gli albanesi in Italia sono stati discriminati in una maniera infame e che oggi questa opinione è cambiata grazie al governo albanese ,grazie istituzioni albanesi nel mondo e grazie agli albanesi che sentono il desiderino nella coscienza di essere sempre migliori come popolo e come nazione. L'Albania è un paese che ha sofferto l'invasione ottomana di 500 anni fa l'nivazione slava da tutte le parti e infine la dittatura comunista dal 1945 fino al 1990. Molti albanesi hanno combattuto per la propria libertà e per la Libertà dell'Europa.L'eroe planetario Scanderbegh difese l'Europa e difese l'identità cristiana dall'invasione turca.Questo eroe fu nominato dal papa il salvatore dell'Europa.Ci sono stati tanti albanesi che hanno dovuto lasciare la propria terra dopo la caduta del comunismo e questi albanesi si sentono un po' lontani soprattuti dall'ambasciata ed il consolato albanese.
Ma di concreto cosa fanno le istituzioni albanesi in Italia.
Il consolato albanese a Milano è il punto di riferimento per i concittadini nel nord Italia.
Il consolato si trova nel centro di Milano in Piazza d'Uomo al 3 piano e gli albanesi sono costretti a fare la fila per poter firmare un certificato o un passaporto nuovo.
Ma l'ambasciatore albanese ha mai pensato a questo problema , ha mai pensato alla preparazione e come lavorano nelle ambasciate e nei consolati.
E possibile che l'ambasciatore ed il console debbano stare in ufficio..E possibile che le loro funzioni le debba fare il presidente Topi il quale ha fatto un lavoro straordinario.(si può dire che è stato l'uomo politico dell anno nel mondo, il numero 1). Ma Bamir Topi è solo uno e quindi non può svolgere le funzioni degli altri e occuparsi di cose che dovrebbero fare a chi è stato assegnato un tale incarico.
E arrivato il momento che l'ambasciata albanese ed i consolati siano creativi e aiutino veramente gli albanesi e sopratutto aiutino l'Albania e che possano fare piu attivita per conoscere ancora di più l'Albania .
Se anche tu hai dovuto fare la fila chilometrica per poter ritirare un certificato oppure per esprimere semplicemente la tua esperienza negativa

Ecco qui mettiamo il link per poter denunciare per vari casi di ingiustizia e corruzzione

http://www.keshilliministrave.al/index.php?fq=brenda&r=&gj=gj1&kid=43



se non avete risposte scrivete direttamente al presidente dell'Albania
http://www.president.al/shqip/kontakt.asp

La musica albanese

La musica albanese può considerarsi l'espressione di un miscuglio di culture che va dalla cultura Greca , Turca e slava.
Purtroppo questo tipo di musica oggi viene sorpassata dalla musica moderna. La musica straniera e maggiormente presente è la musica inglese.
La musica italiana è quasi una musica di casa, la stessa cosa vale anche per la lingua italiana che è presente nella vita quotidiana degli albanesi.
Già prima nel periodo della dittatura comunista le radio italiane erano presenti nelle frequenze albanesi.
L'Albania e l'Italia distano 80 km e quindi alcune frequenze erano occupate dalle radio italiane.Molti potevano sentire musica italiana anche se ascoltare radio straniere per la dittatura comunista valeva dire automaticamente tradire il paese e ciò era molto pericoloso.
La musica folcloristica è molto presente in quanto viene abbinata con alcune danze popolari albanesi.Queste tradizioni inspiegabilmente stanno avendo un grande successo e gli albanesi si stanno innamorando delle cose popolari e delle feste di piazza.
La musica che gli albanesi ascoltano dipende molto dal percorso di vita di ogni albanese .
Comunque nei negozi di dischi si trovano le ultime hit parade italiane e la musica internazionale del momento.Non manca la musica popolare albanese , la musica greca popolare e la musica italiana.
Gli emigranti albanesi sono innamorati della musica popolare in quanto ricorda nei versi delle canzoni la propria infanzia ed il calore della propria terra. Per quanto riguarda il calore e l'energia che l'Albania può dare è un energia particolare.
La musica in Albania è piena di energie e quel folklor popolare è molto simile alla musica del meridione d'Italia.
Un altra curiosità nel sud dell'Albania ci sono gruppi che cantano la musica chiamate " Musica Labe" che significa la musica del sud Albania e che assomiglia a quella sarda popolare..
Cantanti albanesi spersi suonano oggi in giro per il mondo visto che ci sono tanti albanesi nel mondo. In Albania non c'è un gruppo ben famoso come quello di Renzo Arbore il quale ha portato la musica italiana in giro per il mondo-
Nuovi talenti albanesi si stanno inserendo per un posto nella musica e soprattuto nel cuore degli albanesi

Voli per l'Albania : Voli per un solo Aeroporto


L'Albania un paese un po' più grande della Sicilia e possiede solo un aeroporto: l'aeroporto internazionale Madre Teresa.
Il numero di passeggeri in questo aeroporto sta aumentando ogni anno sempre di più.
Nei giorni scorsi a Tirana è atterrato il primo aereo di trasposto merci .Come si sa per il trasporto di merci veloci avvine via aerea.
L'Albania è il punto più vicino dei Balcani sud occidentali con l'Italia. A proposito di merci l'Albania è molto frtunata in quanto la parte occidentale è bagnata dal mare .Altri paesi vicini come il Kossovo e la Macedonia hanno chiesto un proprio porto nelle coste albanesi. Il porto kossovaro è già in costruzione , invece quello macedone si stanno discutendo i piani e le modalità che dovrebbero essere a norma con gli standard europei.
La Macedonia e l'Albania entreranno a breve in UE e quindi si avranno le frontiere aperte e quati due paesi stanno già lavorando insieme.
Purtroppo l'Albania ha guardato con interesse l'investimento nei porti ma non ha pensato di costruirne un altro aeroporto.
L'aeroporto di Tirana si trova al centro Nord dell'Albania e favorisce gli albanesi di quella parte del paese. L'aeroporto è stato ricostruito e inaugurato nel marzo 2007.
Effettua voli internazionali e con le principali città italiane. Le compagnie che collegano Italia Albania sono Alitalia, Albanian Airlines e Belle Air e altri ancora.
I numero di passeggeri aumenta nel periodo di alta stagione.
D'agosto raggiunge la punta massima con turisti e con gli emigranti che tornano nella propria terra a trascorrere le vacanze estive.
Le autostrade in Albania si stanno costruendo ma ci sono ancora molte strade che sono pericolose.
Un aeroporto nuovo sarebbe non solo per favorire i turisti ma utile per favorire il flusso di turisti e per investire sull'Albania in quanto oggi accoglie un numero maggiore di turisti rispetto alle previsioni fatte negli anni precedenti.
Sarà pronta l'Albania far fronte nei prossimi anni ad un numero sempre crescente di turisti?
Ecco perché un paese come l'Albania ha bisogno di un altro aeroporto.

Barile (Potenza): Giornata Internazionale della Lingua Madre, Unesco

Barile (Barilë in lingua albanese), è un comune di circa 3.000 abitanti della provincia di Potenza. E' uno dei paesi di origine albanese della Basilicata, che conserva ancora tradizioni etniche e linguistiche di tipo arbëreshë. Inoltre è parte integrante dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio e dell'Associazione Nazionale Città del Vino.

Vi ricordo alcune delle manifestazioni che si si svolgono a Barile:

13 giugno - Festa Patronale della Madonna di Costantinopoli
13 giugno - Festa di Sant'Antonio nella Parrocchia di San Nicola Vescovo.
15 giugno - Benedizione del pane e degli animali domestici davanti alla Chiesa dei SS. Attanasio e Rocco
24 giugno- Battesimo delle bambole
29 giugno - Festa in onore di S. Pietro e Paolo (R. Stazione)
16 luglio - Festa in onore della Madonna del Carmine (R. Convento)
15/16 agosto - Festa dell'Assunta e di S. Rocco
17, 18, 19 agosto - Cantinando
24 dicembre - Presepe vivente


Qui si possono vedere gli allunni e le maestre cantare in albanese.

Tarantella triscele - Sicilia

Le case vacanza tradizionali in Albania

Il rispetto dell'ambiente in Albania


Per ogni paese civilizzato l'ambiente è una delle priorità di ogni governo.
In Albania ci sono molte cose ancora da fare in quanto i giovani non conoscono bene le malattie e le conseguenze che possono derivare dai rifiuti abbandonati o lasciati in mezzo alla natura.
Molti turisti che vanno in Albania rispettano l'ambiente e raccolgono i rifiuti invece di gettarli per l'ambiente.
Gettare le cose per terra comporta un danno alle persone che respirano in quella'area e agli animali selvatici che che vivono in natura aperta..
Ma gli albanesi come sono messi con la raccolta differenziata?

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....