Danza albanese del XV secolo

Danza albanese del XV secolo ballata da giovani albanesi

Matteo Viviani delle Iene ci scrive dopo il nostro articolo sul Kanun

L'inviato delle Iene Matteo Viviani ci scrive dopo la pubblicazione di un articolo su questo blog.

che potete leggere qui
http://turismoinalbania.blogspot.it/2011/05/il-kanun-le-iene-non-dicono-la-verita.html




























Ecco la nostra risposta inviata a a Matteo Viviani

Salve Matteo , il nostro disaccordo era sul fatto che nelle zone del nord Albania molte persone mescolano le vicende di vendetta con il Kanun . Se lei per esempio chiedeva ai signori "cosa significa il Kanun " , loro ti avrebbero risposto "il Kanun è vendetta" . Queste persone , generalmente poco istruite non sanno che il Kanun è un codice secolare nel quale ci sono tante cose e anche la vendetta. Il titolo fatto da noi non vuole assolutamente disprezzare il vostro servizio che sicuramente è stato fatto in buona fede ed è tutto sommato un buon servizio. L'unica cosa che non andava è il fatto di aver sottointeso il termine Kanun con vendetta . Non mettiamo assolutamente in dubbio la tua professionalità .Anzi è uno dei migliori inviati delle Iene . Tra l'altro le vendette in alcuni villaggi dell'Albania persino per molti albanesi che vedono una storia del genere . Molti albanesi non credevano neanche che questo poteva accadare in Albania..Faceva tenerezza sopratutto il bambino di 9 anni . Un ottimo servizio quello delle Iene ma l'unica cosa sbagliata è aver sottolineato delle frasi del tipo "continua ad esistere una legge non scritta che si chiama Kanun" ....per la vendetta.


Dunque qui il kanun non c'entra niente , qui si tratta di vendette e la gente usa il kanun a seconda della convenienza.

Tra l'altro il messaggio che si è voluto far passare era quello che gli albanesi usano la legge "occhio per occhio dente per dente" , senza citare che l'Albania è una democrazia , giovane , con tanti problemi , ma la giustizia esiste e questi passaggi non si sono detti nel pezzo fatto dal tuo staff.


Tutto sommato non si deve spaventare da un'articolo che spiega cos'è esattamente il Kanun.
Tra l'altro volevo farle sapere che molti albanesi (quelli che non sanno bene cos'è il Kanun) la stimano per il servizio fatto. Ma ci sono arrivate delle mail di persone che trovavano il servizio assurdo solo per il fatto che si è usato il Kanun con sfumature che non le appartengono.

Per il fatto dei giornalisti russi era un modo per dire che "secondo noi la Russia non è un paese libero ed è difficile che un giornalista italiano si presenta in Russia e fà un indagine sui giornalisti morti , sui imprenditori che finiscono in galera senza motivo e su altre cose.

Forse si tratta di due paesi ben differente in realtà, come anche lei mi conferma che "sono due cose ben diverse"


comunque Matteo il nostro articolo era anche sul fatto che in Grecia paese dell'Ue , ha fatto crimini sulle minoranze albanesi dal 1944. La colpa è anche dell'Italia.

E queste notizie non sono mai apparse nella tv italiana.

L'Italia nel 1944 era alleata con l'Albania, l'Italia perse la guerra, gli italiani scapparono , alcuni italiani furono truccidati dai greci . Gli albanesi invece furono ritenuti fascisti perche erano amici degli italiani.

Agli albanesi dell'Epiro e nel confine nel 1944 urlavano , Italian , fascist.... e poi "boom" "boom" li ucidevano.

Gli albanesi pagarono anche per colpa degli italiani ,e furono cacciati dalle loro terre. ci troviamo nella Grecia del Nord , terra albanese fino al 1912. Poi si divisero le terre e l'Epiro fini in terra Greca. Fino al 1944 tutto bene finche Mussolini si alleo con gli albanesi per far ritornare l'Epiro all'Albania . Tutti sapiamo com'è andata a finire.
Molti militari italiani furono uccisi dai greco slavi. E la gente dell'Epiro fu trucidata .

LA cosa assurda è che ancora oggi molti pensionati , all'epoca piccoli orfani, tornano per vedere dove hanno vissuto da piccoli ma lo stato greco nega a loro di riprendere con la telecamera , di visitare le loro case oramai abbandonate.
Se lei si reccasse in Grecia le diranno che gli albanesi vengono dal Marte , dalla Luna , invece non le diranno che gli albanesi erano i primi abitanti dei Balcani , se non d'Europa.

Diranno che gli albanesi sono fascisti , sono americanisti , sono nazzisti , sono terroristi ecc

Ecco perchè gli albanesi oggi sono arrabbiati . Da anni ci sono ingiustizie verso questo popolo .


Oggi siamo nel 2011 non si dovrebbero vedere queste cose nel cuore d'Europa, però le voglio dire che tutti i mali all'Albania arrivano dalla Grecia , dalla Serbia e dalla Russia che sono tutti e 3 paesi slavi-ortodossi e sono fieri di esserlo. Non è accettabile però che negli anni hanno voluto impossessarsi delle richezze dell'Albania e distruggere la cultura e la storia.
Io non odio loro anzi li vorrei aiutare ad uscire dalle dittature , dalla pressione che hanno ogni giorno, dove il diverso è un inferiore , dove uno di colore finisce scaraventanto per terra, dove ancora vivono di falso nazionalismo.

La voglio ringraziare perchè come dimostrato nel filmato l'Albania non filtra niente a differenza di altre nazioni.

Un italiano in Albania si sentirà sempre a casa sua , non perchè in Italia ci sono gli arbereshe (gli italo albanesi), ma grazie anche al Kanun che l'unica cosa negativa che le è rimasto è la vendetta in certi villaggi dell'Albania ,perchè il Kanun è rispetto e cordialità .
Chi le ha fatto da guida in Albania non conosce bene il kanun e forse lei non ne ha colpe.


Ogniuno ha il suo modo di entrare nelle case degli italiani , lei con la tv e noi con il Blog sempre per migliorare il mondo dalle assurdità che le circonda.

Come giusto che sia la sua credibilità e la sua professionalità nessuno l'ha messo in dubbio , ma la conoscenza delle tradizioni albanesi si.

Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.