I resti dei Pelasgi si trovano in Albania e gli etruschi sono pelasgi - Emily Faithfull (1867)


Emily Faithfull nel 1867 : I resti dei Pelasgi esistono in Albania , hanno svolto un ruolo importante in Asia Minore alla Grecia, prima dei Heleni.
ecco le frase estratte dal libro dove parla dei Pelasgi e degli albanesi...

"Prima di diventare una potenza , l'Italia ci appare come la divisione tra diverse razze. I Pelasgi,di cui i loro resti esistono ancora oggi in Albania, hanno giocato un ruolo importante nell'Asia Minore e in Grecia , ancor prima dei Heleni, ed essi possedevano, in età molto prima della nostra era, la pianura italiana, la quale loro l' hanno riempita di edifici, costruzioni giganti che hanno guadagnato la mia ammirazione.

Ma questa nazionalità potente ebbe un tragico destino. Quando Roma iniziò la guerra contro i suoi vicini, che è stato per guadagnarsi l'impero nella Penisola ; mentre gli Etruschi (per le mie ricerche: glie Etruschi erano Pelasgi) erano al centro, i Celti nel nord, e gli Heleni nel sud. Secondo gli Etruschi, di cui Roma ha il suo sistema di culto divino, il diritto sociale è basata nella religione, e queste idee devono avere esercitato un impatto significativo sulla vita dei romani."



Titolo: Victoria magazine, Volume 9
Autore: Emily Faithfull
Editore: Emily Faithfull, 1867

EMILY FAITHFULL (1835-95) era un editore, conferenziere, scrittore e attivista per il benessere delle donne.






La lingua albanese è la chiave dei nomi degli Dei e degli eroi di Omero - Herbert D. Croly

Herbert D. Croly: gli albanesi sono il popolo più antico dei Balcani, la loro lingua è la chiave per i nomi degli dei e degli eroi di Omero


Titolo: The new republic, Volume 5
Autoro: Herbert David Croly
Editore: The Republic Pub. Co., 1915

Nel libro si legge questo...

"Gli albanesi sono la più antica popolazione dei Balcani, ed erano in possesso delle loro montagne da tempo immemorabile. Essi sostengono di discendere dai Pelasgi antichi e la loro lingua è la chiave per i nomi degli dei e degli eroi di Omero. Nessun altra razza non ha alcuna pretesa validità per territorio in possesso degli albanesi ..."




David Herbert Croly (23 GENNAIO 1869 - 17 maggio 1930) è stato un leader intellettuale del movimento progressista come editore, e filosofo politico e un co-fondatore della rivista The New Republic all'inizio del ventesimo secolo. La sua filosofia politica influenzato molti progressisti leader, tra cui Theodore Roosevelt, così come i suoi amici intimi giudice Learned Hand e giudice della Corte Suprema Felix Frankfurter.

Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.