L'Albania investe nell'archeologia, Grande svolta nelle richerche archeologiche

L'Albania dopo aver completato la promozione turistica delle belle spiagge e delle montagne  , ora sta investendo nei parchi archeologici e nella storia . Questo gruppo di archeologi albanesi stanno ricostruendo la storia della vecchia città di Antigonea , la quale fù distrutta dai romani. LA la città antica fù costruita da Pirro d'Epiro ed aveva la funzione di un centro commerciale dell'epoca La città di Antigonea fu chiamata cosi da pirro D'Epiro in onore alla sua moglie Antigonea.

Nel 198 aC i Romani sconfissero l'esercito macedone di Filippo V. Gli abitanti di Antigoneia si erano schierati con i macedoni nella loro guerra contro la Repubblica Romana e, quindi, quando i Romani ottenero una vittoria totale nel 167 aC, decisero di punire i Epirioti che aveva combattuto contro di loro. Il console romano Emilio Paolo diede l'ordine di saccheggiare e brucciare 70 città dell'Epiro ,una di queste città era l'Antigonea , ala quale fu distrutta e mai più ricostruita .Oggi rimangono i segni della civilta di questa terra nel sud dell'Albania.
Il parco archeologico si trova vicino alla città di Argirocastro,da alcuni giorni , è aperto anche ai turisti






 (shqip)
Në Shqipëri gërmimet arkeologjike kryhen kryesisht në bashkëpunim me misione studimore dhe shkencore të huaja. Por në qytetin antik të Antigonesë në Gjirokastër këtë vit është kryer një mision arkeologjik nga studiuesit shqiptarë.


Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.