Festa della maturità in Albania

Festa della maturità in Albania Ecco come i 18 - enni albanesi festeggiano la festa per la fine dei 4 anni di superiori. La maggior parte delle feste vengono fatte con musica popolare albanese e musica straniera.
Video

Mario Monti a Tirana , ma l'Albania inizia ad amare l'inglese ed il tedesco

Mario Monti a Tirana ma l'Albania inizia ad amare l'inglese ed il tedesco.

Si sa che che l'unico paese al mondo dove un italiano si sentirà a casa sua è l'Albania,lo dicevano storici e politici del passato .sta di fatto che molti italiani sono andati in Albania per aprire aziende , per viverci o semplicemente per turismo
A maggio 2012 ci andrà anche il primo ministro italiano Mario Monti , rappresentate del popolo italiano e degli imprenditori dello stivale presenti in Albania, forse preoccupato per l'aumento delle aziende tedesche , inglesi e americane nel territorio albanese.


L'unica cosa che hanno in comune queste potenze presenti in Albania è " Albania , centro strategico dei Balcani. La parola d'ordine è far diventare l'Albania il centro strategico dell'Europa del sud'Est (dei Balcani) , creando così una base per invadere il mercato dei paesi vicini .Ovviamente per i paesi in via di sviluppo  gli affari sono enormi  partendo da  giacimenti petroliferi , risorse idriche , miniere , costruzione di strade e ponti , commercio e turismo.
Gli albanesi però vista la crisi economica italiana stanno iniziando ad aumentare i rapporti con altri paesi come la Germania , l'Inghilterra e ovviamente gli Usa.

Anche se l'Italia rimane sempre il partner numero 1 ,con questa crisi si cercano investitori e la Germania è l'unico paese in salute in Europa ,  ma l'Italia vuole rimettersi ancora una volta in competizione sul territorio albanese e proporre nuove strategie di mercato e  investimenti importanti e come appoggio per la costruzione del Tap (il passaggio del Gas che passerà dall'Albania fino in Puglia)

Il TAP aprirà il cosiddetto Corridoio meridionale del gas verso l’Europa e creerà un mercato di sbocco del gas naturale proveniente dal bacino caspico. Il progetto prevede la possibilità di espandere la portata da 10 a 20 mld di metri cubi all’anno a seconda della produzione, nonché di creare impianti per lo stoccaggio del gas in Albania al fine di garantire una maggiore sicurezza approvvigionamenti in caso di interruzioni operative nelle forniture di gas.

Albania : la nuova stella dell turismo Europeo

I turisti provenienti da tutto il mondo spiegano cosa ne pensando dell'Albania Albania : la nuova stella dell turismo Europeo

Brambilla parla dei cani e dimentica le foibe sui italiani e albanesi

Brambilla a difesa dei cani in Albania , ma non dice nulla dei crimini slavo-greci sui albanesi e sui italiani






Nel nord dell'Albania potrebbero essere fucilati 50 cani randagi , i quali stanno creando problemi alle popolazioni e abitanti del posto in quanto aggressivi e pericolosi.
Il sindaco di questa cittadina del Nord Albania , stufo delle tante lamentele della popolazione e storie di aggressione dei cani sui abitanti e sui bambini del paese , ne ha richiesto la fucilazione.
Insomma questi 50 i cani , pericolosissimi per gli abitanti , girano ancora indisturbati a mettere panico tra la gente del paesino Perrenjas .

Ma qualcosa tra le associazioni animaliste albanesi ed italiane hanno fatto si che ai cani fosse risparmiata la condanna a morte.
Si è messa in campo con le sue forze anche la ex ministro del turismo italiano Brambilla che ha addirittura scritto una lettere al primo ministro Sali Berisha.

Molti albanesi intanto sono infuriati con la parlamentare del Pdl in quanto quest'ultima non si è mai mossa per gli albanesi e gli italiani vittime delle foibe nel confine greco e ed ex jugoslavo.

Intanto la persecuzione sta avvenendo ancora in Grecia sulle minoranze arvanitas (Albanesi dell'Epiro) dove un paese membro dell'Ue non riconosce ancora le minoranze linguistiche .


L'Albania sta facendo molto in termini di diritti umani e in termini di libertà di culto , e anche sul rispetto degli animali ma la Grecia incominci a riconoscere le minoranze linguistiche ossia incominci a riconoscere la lingua di coloro che diedero l'indipendenza al paese nel 1821. Ma nonostante ciò solo grazie ad alcune associazioni tedesche ed austriache gli arvanitas oggi  stanno avendo riconoscimenti importanti .


L'Albania inizierà a rispettare gli animali ma la Grecia inizi a rispettare gli Umani !!

Speriamo che la ministro Brambilla abbia il coraggio di scrivere al ministro greco !!!! non lo farà perchè per i greci gli italiani e gli albanesi sono sempre stati ritenuti fascisti anche se la seconda guerra mondiale è finita da 70 anni.





Ecco la lettere che la ex ministro del turismo ha scritto al primo ministro albanese.

“Illustre primo ministro, da notizie di stampa risulta che il sindaco di Perrenjas, città dell’Albania orientale, abbia autorizzato, a partire della mezzanotte di lunedì 9 aprile, l’uccisione dei cani randagi a colpi d’arma da fuoco. Sono certa che Lei converrà con me che questo metodo scelto per lottare contro il randagismo non possa essere proprio di un Paese come l’Albania, candidato all’ingresso nell’Unione europea, che sotto la Sua autorevole guida ha ottenuto importanti riconoscimenti internazionali. Mi permetto dunque di rivolgerLe un appello, anche nella mia qualità di rappresentante della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente, perché adoperi la Sua autorità per impedire l’imminente strage, come chiedono, peraltro, associazioni animaliste del Suo Paese. La ringrazio per l’attenzione, che sono certa non mancherà, avendo avuto modo di apprezzare personalmente la Sua grande sensibilità verso i problemi sociali e le richieste del popolo albanese. Mi consenta quindi di rinnovarLe l’espressione della mia amicizia e di ringraziarLa ancora per la piacevole serata trascorsa con Lei e la signora Berisha a sostegno dell’Albanian Children Foundation nell’ottobre del 2010". Michela Vittoria Brambilla

La bandiera albanese alzata a Philadelphia(Usa), la via prende il nome"Albania"


I cani randagi in Albania ma Vittoria Brambilla dimentica i crimini slavo-greci sui albanesi

Al TG 5 di oggi la ex ministro del turismo italiano Vittoria Brambilla parla dei 50 cani randaggi dell'Albania ai quali hanno dato il via per ucciderli a colpi di fucile .Dice anche che in Albania la situazione del randagismo e come in Italia molti anni fa :/.... Ma sta Brambilla sa la situazione che ce al Sud Italia ? oppure per lei esistono solo i cani esteri ?

Vittoria Brambilla non ha ben capito della situazione del randagismo al Sud Italia, e tutta la sofferenza che gli gira intorno.

La signora Brambilla poteva occuparsi dei cani italiani o delle adolescenti italiane che finiscono in mano ai night e al giro di prostituzione o nel letto di qualche politico.
Viene poi da chiedersi come mai alcuni TG cosi tanto pacifisti e animalisti non abbiamo mai parlato dei crimini fatti dai greci e dai slavi sugli albanesi e sulle minoranze albanesi in Grecia.
Di quei crimini sui umani non se ne parla spesso , perche ?



Statua "soldato della nazione" a Coriza (Korça)

Statua "soldato della nazione"  a  Coriza(Korcia) 
Rappresenta un soldato albanese vestito con i vestiti tradizionali albanesi (con la fustanella e con le scarpe con la pallina sulla punta.) mentre combatte contro l'Impero Ottomano.

Lo scultore albanese, Odhise Pascal , nel 1933, creò questo monumento per ricordare i caduti contro l'impero ottomano








Këngë Suljote

Νe Λακ ε Σούλιτ τe μως σjκόνει
ισστ μπύλτουρ κιτς Αντώνη.
Κιτς Αντώνη,βετ'ι τρετ
γκα μeνγκιές ε γκιέρ μπ ντρεκ
Κα zeν ε λιδ φισσέκj
πω ντο βένει ε σίχνει βετ
Θίρρει Μπεκήρ τζαγκαjδούρη:
-Μώρε Κjέντρο Νίκα Νούρη
μως μπένε κακj μαγκούρι
ια θων ντουφέκj καχούρι
τσς τe σjκων ση χάλje γκρούρι;
Σε κολάj σ' μίρετ Σούλι
γιαν γκυθ γκέρτσε γκούρι
Ντόλει θίρρει: -Κjέντρο,Νικ,
ω Κούτσο-Νικ,μως ικ.


Timbro ufficiale e originale di Skanderbeg del 1445 (Museo di Praga)


Gli albanesi d 'Ucraina - Shqiptaret e Ukraines

Grazie ai nuovi modi di comunicazione si stanno trovando gruppi etinici albanesi che si trovano in altri paesi europei e che nonostante siano passati secoli , loro conservano ancora la lingua albanese ed il folklore.E il caso degli albanesi in Ukraina , insediatosi qui al sud dell'Ukraina , nel villaggio di Karakurti.Infatti durante l'invasione ottomana molti abitanti dei Balcani lasciarono le proprie terre per spostarsi verso l'Europa occidentale o verso il Nord dei Balcani.
La storia di un gruppo che oggi vive in Ucraina inizia nel 1500 , dove un gruppo di abitanti di Korcia , nel sud Est Albania, si spostarono in Bulgaria dove rimasero come gruppo etnico per ben 300 anni ma questo gruppo si dovette spostare nuovamente ,probabilmente anche questa volta per fuggire agli ottomani e si stabilirono in ucraina ,nel villaggio di Karakurt (oggi chiamata Giovtnjovoje), Devneskoje (Taz), Georgjevka (Tyshki), e Gamovra (Giandran) , ma il villaggio principale è Karakurti.


.Questo gruppo di etnia albanese che oggi vive in Ucraina da 200 anni conserva oggi ancora la lingua albanese ed incredibilmente anche il folklore e le famosissime danze albanesi.Sono un gruppo di circa 5000 persone e sono principalmente contadini.

Qui le donne fanno ancora il tappetto fatto con il telaio (il qilim). Loro hanno nel tempo usato la lingua albanese in questi 5 secoli tramandandolo figlio in filgio. Loro hanno una grande quantità di immagini storiche che conservano, hanno i loro vestiti tradizionali che conservano da 200 anni , da quando si insediarono in questo villaggio dell'Ucraina. Questi abitanti hanno bisogno di libri e di insegnanti di lingua albanese che possa insegnare precisamente la lingua albanese, in quanto con gli anni ha subito variazioni e ovviamente negli anni molte parole loro non le usano più.
Una bella storia Shqiptare

Matrimonio albanese - lo sposo e la sposa ballano

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....