150 anni di Verità nascoste sull'Unità d'Italia. La vera storia della spedizione dei mille.

La storia del Sud Italia e i crimini fatti sulle popolazioni del sud(nel 1861 il sud Italia (regno delle due Sicilie) era tra i paesi più ricchi in Europa , il Piemonte era pieno di debiti....

150 anni di Verità nascoste sull'Unità d'Italia.La spedizione garibaldina, per la storiografia ufficiale, ha il sapore di un'avventura epica quasi cinematografica, compiuta da soli mille uomini che salpano all'improvviso da nord e sbarcano a sud, combattono valorosamente e vincono più volte contro un esercito molto più numeroso, poi risalgono la penisola fino a giungere a Napoli, Capitale di un regno liberato da una tirannide oppressiva, e poi più su per dare agli italiani la nazione unita. Analizziamo meglio la situazione economica del Mezzogiorno prima dell'unità d'Italia e concentriamoci in particolare sulla figura di Giuseppe Garibaldi, il cosiddetto "eroe" dei 2 mondi, e di come sia riuscito a far annettere il Sud al Regno sabaudo.



Se avete un po piu di tempo potrete seguire questa bella serata di musica e storia

Albania nel suo cinema, dal 2 al 5 giugno 2012 a Roma

(AdnKronos) Settimana albanese alla Casa del Cinema di Roma. Partira' sabato, e proseguira' fino al 5 giugno, la prima edizione di 'Albania nel suo cinema', promossa dall'associazione no profit Occhio Blu-Anna Cenerini Bova, con il coordinamento di Roland Seyko. Durante la rassegna cinematografica verranno selezionati 8 grandi film albanesi, dal 1995 al 2011, che hanno come temi la denuncia del comunismo hoxiano, l'analisi della tragedia sociale dell'emigrazione. Lo scopo e' quello di rimuovere gli stereotipi legati alla storia di questo Paese e definire il reale volto dell'Albania di oggi. Ogni proiezione sara' accompaganata da un incontro con il regista e sono previsti anche ospiti come Marco Bellocchio e Giuliano Montaldo. Ad aprire la programmazione sara', il 2 giugno, 'Slogans', del 2001, prima pellicola albanese ad essere selezionata al festival di Cannes, nella Quinzaine des Realisateurs. A seguire sara' proiettato Colonello Bunker (1997), ambientato nell'Albania del 1974.

Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.