Saviano copia dai giornalisti albanesi

Lo scrittore Roberto Saviano è stato accusato dal giornale albanese "Investigim" di aver plagiato i suoi articoli riguardo i rapporti tra la camorra e i servizi segreti albanesi durante la dittatura comunista. I giornalisti di Investigim accusano Saviano di aver ricevuto documenti dalla redazione del giornale e che il giornalista italiano non ha citato la fonte degli articoli che spetta a giornalisti albanesi i quali hanno dedicato tempo e inchiesta sul legame Camorra e servizi segreti albanesi durante la dittatura comunista.I servizi segreti albanesi durante la dittatura comunista si chiamavano "Sigurimi".
Intanto il giornale libero-news.it riporta la notizia dell accusa.

Nessun commento