Multati 100 mila euro , 4 cacciatori italiani in Albania rischiano..




4 italiani di Vicenza sono stati bloccati con uccelli protetti nel bagagliaio. Pagando cauzione e sanzione potranno rientrare in Italia già domani, ma alcuni di loro sono perplessi e vogliono difendersi.


Da quanto è emerso, erano partiti la scorsa settimana per raggiungere una riserva non lontana dalla zona di Valona. Avevano compiuto il viaggio in macchina per riportare a casa della cacciagione uccisa nei mesi scorsi, durante un'altra spedizione. I vicentini, infatti - ma è una pratica molto diffusa - avevano pagato un'associazione locale che “vende” viaggi organizzati. Comprendono vitto, alloggio, permessi per le riserve e attrezzature. Al ritorno, nel bagagliaio di tre auto erano stati trovati degli uccelli morti stipati in alcuni frigoriferi ed erano iniziate le verifiche che hanno interessato tutta la comitiva, compresi i due vicentini che, pur non avendo nulla in macchina, facevano parte del gruppo. Stando a quanto è emerso, nei frigoriferi erano stati trovati degli uccelli appartenenti a specie protette e comunque in numero superiore a quello che è consentito cacciare con la loro licenza. I vicentini avevano chiamato in ausilio gli organizzatori del viaggio, per spiegare di essere innocenti rispetto ad entrambe le accuse: infatti, le specie protette lo sono solo in autunno (e non in primavera, quando i vicentini dicono di aver sparato); e la quantità in eccesso deriva sempre da quanto i vicentini avevano catturato durante il viaggio precedente, e lasciato nei frigoriferi degli organizzatori in vista di una nuova visita. I quattro vicentini sono stati ascoltati più volte dalla polizia di frontiera, e quindi da un responsabile regionale che ha spiegato loro che avrebbero dovuto affrontare il processo, previsto fra qualche settimana.

tratto da http://www.ilgiornaledivicenza.it/

1 commento

  1. questi Mafiosi devono rispettare le leggi.
    se un albanese fa qualcosa di sbagliato in Italia succede un casino.
    Invece un italiano esporta la corruzione , la mafia , la prostituzione e allora nessuno dice niente

    RispondiElimina