I cani randagi in Albania ma Vittoria Brambilla dimentica i crimini slavo-greci sui albanesi

Al TG 5 di oggi la ex ministro del turismo italiano Vittoria Brambilla parla dei 50 cani randaggi dell'Albania ai quali hanno dato il via per ucciderli a colpi di fucile .Dice anche che in Albania la situazione del randagismo e come in Italia molti anni fa :/.... Ma sta Brambilla sa la situazione che ce al Sud Italia ? oppure per lei esistono solo i cani esteri ?

Vittoria Brambilla non ha ben capito della situazione del randagismo al Sud Italia, e tutta la sofferenza che gli gira intorno.

La signora Brambilla poteva occuparsi dei cani italiani o delle adolescenti italiane che finiscono in mano ai night e al giro di prostituzione o nel letto di qualche politico.
Viene poi da chiedersi come mai alcuni TG cosi tanto pacifisti e animalisti non abbiamo mai parlato dei crimini fatti dai greci e dai slavi sugli albanesi e sulle minoranze albanesi in Grecia.
Di quei crimini sui umani non se ne parla spesso , perche ?



Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....