La Luna e il Sole il culto degli illiri (gli uomini liberi)




Uno dei Dioscuri con Qeleshe 
Il copricapo albanese è un indumento pelasgico e ilirico come lo è fustanella e oggi gli albanesi lo indossano come i loro antenati.

Ritornando indietro di 2000 anni ritroviamo questo copricapo in molte monete ,in molte statue e dipinti ; come ad esempio le statue di Ulisse che appaiono quasi sempre con un copricapo sulla testa ,sembra che questo sia il suo vestito tradizionale. Ulisse non è l'unico che porta questo copricapo che è oggi il segno distintivo degli albanesi.

Ulisse nei suoi vestiti riflette e porta la cultura pelasgica , la stessa cultura tramandato agli illiri e che oggi conservano gli albanesi.

La storia di questi eroi dell'antichità assomiglia alla storia degli eroi della rivoluzione greca (1800) , agli Arvanites i quali sono citati come eroi greci anche se essi erano albanesi. Ad esempio il vestiti con il gonnellino famoso albanese, è diventato l'abito nazionale greco, è diventato l'abito delle guardie presidenziali greche.

Nel 2010 gli storici greci hanno ammesso che la fustanella è un abito tradizionale
albanese . Il copricapo albanese veniva sempre indossato in completo con
la fustanella perciò per esclusione è un copricapo albanese Vi mettiamo
alcune immagini con il copricapo albanese.







.
































































































































































Ultime 2 foto sono Dioscuri al Camp

Nessun commento