Albania vieterà la caccia per i prossimi 2 anni , duro colpo ai cacciatori italiani

Albania – Moratoria della caccia per i prossimi due anni

GEAPRESS – La caccia sarà illegale in Albania per i prossimi due anni. Questo nel caso dovesse essere ratificato dal Parlamento, la proposta voluta dal Ministro dell’Ambiente Lefter Koka e già condivisa dal Consiglio dei Ministri.
Nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano Gazeta Shqip, il Ministro dell’Ambiente si è detto certo che tale misura migliorerà in maniera significativa la situazione della fauna albanese ridotta ad un minimo critico. Una misura drastica, ha spiegato il Ministro, ma resa necessaria al fine di evitare ulteriori danni. La risposta del Ministro era riferita ad una domanda sulla caccia illegale esercitata non solo dai cacciatori locali ma anche da quelli stranieri. Non è infatti un mistero per nessuno come l’Albania rappresenti una delle mete di caccia preferita da cacciatori di altri paesi, italiani compresi.
Il Ministro dell’Ambiente albanese, nominato appena lo scorso settembre, si è reso promotore di numerose iniziative ambientali quali il divieto di esportazione di carbone ed un stringente controllo sui tagliatori di legna. Secondo quanto da lui stesso riferito, sono avvenuti più interventi di repressione negli ultimi due mesi che non negli ultimi due anni. Significativa, inoltre, la chiusura di alcuni forni destinati alla produzione di calce, sui quali molto si erano lamentati i cittadini. Infine un promesso intervento di repressione dell’abusivismo edilizio all’interno dei parchi nazionali. fonte 

Nessun commento