TORINGRAD - Un libro sulla mafia albanese in Italia

Drini, albanese, ex studente di Storia, dopo aver accumulato un discreto gruzzolo nel mondo dello spaccio della cocaina, a 29 anni si stabilisce a Torino dove gestisce un bar molto in voga che ha scelto di chiamare Toringrad. Ma quando il cognato Petrìt viene tradito e arrestato poco prima di Natale, gli affari di famiglia richiedono la sua presenza per portare a termine la consegna di un carico di dama bianca. Sarà un viaggio difficile e rischioso, con incursioni nel mondo del sottoproletariato italiano fatto di prostituzione, slot machine, tossicodipendenza, una trasferta che lo condurrà nella Milano del potere marcio. Ma sarà anche la ricerca del traditore, perché nessun conto può essere lasciato insoluto. I sospetti cadono sull’acquirente, Envèr. Se è stato lui, dovrà pagare con la vita. Eppure la verità non è mai scontata, come Drini avrà modo di scoprire a proprie spese. Toringrad è un romanzo ruvido e diretto come il suo protagonista, lucido e freddo imprenditore dello spaccio ma con una morale che lo induce a rimanere fedele a se stesso e al suo destino.

Darien Levani (Fratar 1982) vive e lavora a Ferrara. Già autore di romanzi premiati in Albania, sua terra di origine, in Italia ha ottenuto diversi riconoscimenti letterari tra i quali i Premi «Nuto Revelli» e «Pietro Conti». Da sempre impegnato nella promozione culturale della comunità albanese in Italia, è vicedirettore del giornale online Albania News.

potete comprare il libro a questo indirizzo

http://www.edizionispartaco.com/prodotto/toringrad/

5 commenti

  1. finalmente qualcuno che scrive sulla mafia albanese.
    Bravo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mafia albanese , alla fine fa quello che dice la camorra ,la mafia siciliana e la mafia calabrese . a Napoli gli albanesi possono fare al massimo gli spacciatori. Al Sud comanda l'italiano.

      Elimina
  2. Si ..LA MAFIA DELLE GALLINE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mafia albanese e quella russa sono senza dubbio quelle piu presenti sul nostro territorio che tra l'altro hanno stretto alleanze 'commerciali con la ndrangheta in quanto non tradiscono mai.
      I soci più affidabili nel mondo sono gli albanesi , poi i russi e terzi i calabresi.

      La camorra è fatta da gente che tradisce.

      Elimina
    2. gli albanesi sono più a fare i ladri nelle case degli anziani che i mafiosi

      Elimina