Scoperta una statua antica di 2200 anni a Byllis

Nei pressi del Parco Archeologico Nazionale Bylis (vicino a Valona), venerdi scorso , durante i lavori di manuntezione della strada "Qafa e Kashit" a Bylis è venuta alla luce una scultura antica, che è in ottime condizioni.


Il direttore del parco , Bashkim Vrekaj, ha detto che la statua,è stata lavorata con calcare ed è priva della testa ma in buone condizione e che si tratta di una statua risalente a 2200 anni fà, dell 'eta illirica.




"La statua può essere un dio della guerra, o un guerriero illirico, ma esattamente saranno specificate dagli studi successivi.


La scoperta in questione aggiunge un ulteriore ricchezza al parco archeologico di Byllis.





Alcune foto del parco archeologico di Byllis




articoli precedenti su Byllis
Byllis : tra le scoperte più importanti del Mediterraneo.

1 commento

  1. ecco le cose che ci danno il diritto di essere tra i popoli piu vecchi d,europa ,questa scoperta e un duro colpo per la propaganda greco -slava che la giocano sul fatto che noi siamo arrivati dopo di loro e abbiamo sterminato le popolazioni iliriche che ci abitavano e abbiamo presso il loro posto ,che fantasia eeee?????anche a montenegro al confine con l,albania sono state scoperte archi ,frecce ,scudi ,e elmi appartenenti a guerrieri ilirici mai consegnati dalla direttrice dell museo montenegrino ma sono stati insacchetati e messi da parte ,nonostante la cortese richiesta degli esperti dell museo archeologico di tirana per averli soltanto per studiarli visto che di sicuro non appartengono al periodo degli slavi in europa ,TIE,beccatevi questa statua

    RispondiElimina