L'Elmo di Scanderbeg al museo di Vienna (Austria)

L'Elmo di Scanderbeg a Vienna

Nella striscia dorata in fondo sono incise le lettere accopiate * IN * PE * RA * TO * RE * BT *, che sarebbe : Jhezus Nazarenus * Principi Emathie * Regi Albaniae * Terrori Osmanorum * Regi Epirotarum * Benedictat Te, che tradotto da: Gesù nazareno benedice [Scanderbeg], principe di Mat, Re dell'Albania, Terrore degli Ottomani, Re dell'Epiro. Molti studiosi legano il simbolo della capra con l'elmo di Alessandro Magno, visto che il Castriota era un ammiratore di quest'ultimo, ed aveva ricevuto anche l'onore Principe Alessandro quando era ancora in Turchia. Anche la figura di Pirro ,che era il re dell'Epiro(provincia albanofona) ,è stata usata da Scanderbeg come esempio.

Nessun commento