Diuscuri , i simboli illirici e la bandiera Turca - Il loro legame storico

Càstore e Pollùce sono due personaggi della mitologia antica in epoca greca e romana , essi sono figli gemelli di Zeus e di Leda, conosciuti soprattutto come i Diòscuri, ossia "figli di Zeus", ma anche come Càstori.

Secondo gli storici essi erano nati a Sparta e  che venivano creduti protettori dei naviganti: il mito infatti racconta che Poseidone affidò loro il potere di dominare il vento insieme al mare.

Gli storici non riescono però a darci una risposta di come mai loro hanno tutti  il copricapo che usavano gli illiri e che oggi usano gli albanesi e come mai loro hanno tutti i simboli illirici.

Possiamo notare infatti il loro copricapo simile al copricapo albanese e la luna con il sole in centro , simbolo illirico.Questo simbolo è preislamico ed è poi diventato il simbolo della bandiera turca nel 1453


Dioscuri a cavallo a Roma (Italia)

Guardate bene quest'altra statua di un dioscuro che ha sul copricapo la luna e il sole in centro .
Statua di Castore o Polluce esposta  al The Nelson-Atkins Museum of Art negli Stati Uniti


----------------


Un estratto da L'Enciclopedia Britannica:
il dizionario dell'arte, scienze, la letteratura e informazione generale, volumi 7-8, Edizione 13

Non c'è nulla di tipicamente turco nella combinazione di mezzaluna e la stella che appare sulla bandiera nazionale turca, quest'ultimo è dimostrato da monete e iscrizioni  che è stato stato un antico simbolo illirico, ed è ovviamente comune in ordini cavallereschi e decorativi.


la bandiera Turca

Articolo preparato in 4 ore di ricerca e lavoro . Distribuite su facebook .Grazie !!!!

Nessun commento