Il bitume di Selenizza e le strade distrutte

Cari amici ci scrivono tanti lettori italiani e albanesi i quali ci chiedono di scrivere sulla situazione delle strade di Valona che porta verso i paesi nell'entroterra albanese.

Le strada che porta da Valona a Kuç , una strada di circa 60 km  nell'entroterra albanese e che molti albanesi devono percorrere ogni giorno è da 6-7 anni la strada presenta ogni 10 metri delle buche larghe e profonde che con una macchina è impossibile percorrerle.
L'allarme lo rilasciano gli stessi italiani che si introducono in questa strada  abbandonata dallo stato albanese e che molte famiglie albanesi e commercianti la devono percorrere perchè l'unica strada che porta  a Valona.
Queste strade molti italiani le paragonano alle strade di Kandahar in Afganistan , (nelle strade in Afganistan si trovano delle buche profonde causate dallo scoppio delle bombe nascoste dagli afgani stessi che cercano di ostacolare le truppe della Nato).



Le promesse di Edi Rama nel 2014  


Lungo questa strada a circa 9 km da Valona si trova la miniera di bitume di Selenizza , dove ogni giorno c'è un via vai di 100 camion al giorno. i quali sono diventati padroni delle strada distruggendola al loro passaggio e nessun politico sa cosa succede dal quelle parti.

Amici dovete sapere che l'Albania di ricchezze ne ha tante , una di queste richezze è proprio il Bitume si Selenizza che produce appunto asfalto per venderlo in Italia e in Europa , ma rovinano le strade perchè gli albanesi non hanno diritti nella loro terra.
Questa strada è rovinata dai camion che si recano a  Selenizza per caricare bitume , cioè un asfalto che viene addirittura esportato all'estero .


La domanda viene spontanea ma perche non aggiusta prima le strade dove le rovinano e poi aggiustare le altre strade in giro per l'Europa

La Compagnia Selenizza Bitumi mentre aggiusta le strade in giro per l'Europa e le strade di Selenizza distrutte anche dai loro camion sono abbandonate.

Foto

Settembre 2014

Ricostruzione della autostrada E75, Stylida, Grecia




Maggio 2014

Segmento stradale Koleiv-Kyev, Ukraine






2 commenti

  1. Ma edi rama ha detto che facevs anche il lungomare di valona. Un buggiardo che frega gli albanesi.

    RispondiElimina
  2. L'Albania è ormai un paese ridotto a 3 milioni di abitanti e possiede molte ricchezze (terzo fornitore di cromo al mondo) che gli svende agli stranieri i quali possono fare quello che vogliono in Albania.

    RispondiElimina