Per dare un altro sorriso ai pensionati in Albania

In Albania è entrata in vigore la legge che prevede che tutti gli albanesi oltre al passaporto siano in possesso della carta d'identità.
In Albania c'è una disparità tra ricchi e poveri nel senso che ci sono ricchissimi e poverissimi.
Molti stanno protestando per il fatto che il prezzo della carta d'identità(che sarà un tesserino elettronico) avrà un prezzo che parte dai 5 euro.
La pensione è bassa rispetto ad altri paesi Europei e per i pensionati diventa difficile pagare anche la carta d'identità.
Le fasce più deboli in Albania sono i pensionati ,gli studenti,gli universitari e anche gli invalidi.
In questo caso i pensionati protestano per il fatto che venga abolita il prezzo della carta d'identità su queste fasce più deboli.
I pensionati che protestano sono nella città di Valona.
L'Albania come anche gli altri paesi nel mondoin questo periodo non possono permettersi tanto ma almeno i pensionati albanesi credo che abbiamo il diritto di sorridere un po più di tutti in quanto sono stati racchiusi per 45 anni nel barattolo della follia della dittatura comunista.

Video pensionati nella Città di Valona

Nessun commento