Irene Pivetti ora vuole fare business in Albania


La ex parlamantare della Lega Nord Irene Pivetti in visita in Albania incontra la presidente del parlamento albanese Josefina Topalli.

Molti albanesi ricordano la ex presidente del parlamento italiano come "razzista" per una presunta frase detta negli anni '90 sui emigranti albanesi .
Gli anni '90 erano anni difficili per l'Albania e per molti paesi dell'Est Europa. Negli anni 90 il razzismo sui albanesi era dilagante.



In realtà non molti sanno che durante gli anni dell'emigrazione albanese in Italia, negli anni '90, la Pivetti accusava il centro sinistra di sfruttare i poveri emigranti albanesi e appropriarsi dei soldi destinati a loro.
...poi la Signora pivetti affermava negli anni '90 che l'emigrazione albanese in Italia era fatta per destabilizzare l'Albania , per far andare via i loro giovani e per destabilizzare il piccolo paese balcanico.


Dopo 15 anni la signora Pivetti in Albania a presentare una vasta gamma di programmi per promuovere lo sviluppo economico attraverso il sostegno delle piccole e medie imprese e per collaborazioni tra l'ITALIA E ALBANIA nel settore turistico

1 commento

  1. Nelli anni 90 i albanesi uscivanao da un periodo buio della storia del umanita avevano subiti 500 anni di invasione turca e 50 anni di comunismo e quando sono sbarcati qui erano proprio male e ci mancava anche che lei dicesse cosi .Chi lo sa che cosa avevano subito i albanesi nel periodo otomana di 500 anni in albania quasi nessuno qui in italia non lo sa che i albanesi erano tutti catolici e ortodossi e hanno subito horrore di convertirsi in mussulmani che ormai la meta della popolazione è musulmana.e nel periodo del comunismo 50 anni che vi faceva credere ai albanesi che loro erano il popolo più rico del mondo e invece erano il popolo più povero del europa perche ormai erano distrutti non cera più ILIRIA di una volta .Meno male che le cosa stano cambiando un po e il popolo sta cercando di riprendersi.

    RispondiElimina