Mostra Madre Teresa, a Milano , quello che i giornali "pacifisti" non hanno mandato in onda

Quello che il giornali pacifisti , e tutti coloro che si ritengono pacifisti non hanno mai mandato in onda.

In questo caso abbiamo un sindaco di centro destra che ha organizzato un evento su Madre Teresa ,la suora albanese , una delle persone più importanti del 20 secolo , anzi , la persona piu importante assieme a Giovanni Paolo II.

L'ordine religioso fondato da Madre Teresa oggi conta 300 mila collaboratori al servizio di milioni di bisognosi in ottanta paesi del mondo

Ma cosa sta accadendo al Tg pacifista Tg3 che non ha mai parlato di questo evento che la città di Milano ha dedicato alla grande donna che fù al servizio dei poveri.
SI TRATTA DI MADRE TERESA E TG3 AVREBBE POTUTO DEDICARE 30 SEC A QUESTA GRANDE DONNA.
IL PROBLEMA E' CHE MADRE TERESA ERA ALBANESE E CHE TG3 HA PIU SIMPATIA PER LA SERBIA?


2 commenti

  1. ma non e la prima volta che rai tre e tg 3 dimostrano simpatie pro-serba,durante la guerra nel kosovo invitavano lider politici come bertinoti della rifondazione comunista il quale a modo suo lamentava il fatto che veniva bombardata il paese di compagno milloshevic ,e anche dopo la guerra giornalisti della rai visitavano le enclave serba intorno a prizren per descrivere le condizioni difficili di vita dei serbi

    RispondiElimina
  2. Be', difficile immaginare che la redazione del terzo canale statale italiano senta la necessità di discriminare tra Serbi e Albanesi. In ogni caso, una figura della levatura di Madre Teresa - lo dico da agnostico - trascende le antipatie interetniche e le beghe nazionaliste, appartenendo all'intera umanità.

    RispondiElimina