Racconti di viaggio in Albania

Vado in Albania per lavoro o per travare amici e mi piace perche` mi rilasso ed e` come andare in sardegna o al sud italia dove il mare e bellissimo e incontaminato.La prima impressione dell`ultimo viaggio mi ha colpito l`aereoporto internazionale di Tirana , tutto nuovo e spettacolare.Incredibile!!!.Gia`, una bellissima accoglienza ,intorno vedi turisti da tutto il mondo ,persone che si spostano all`interno della stazione visitando i negozi e vetrine.All`interno delle vetrine si vedono strutture di legno che rappresentano le citta` dell`albania oppure l`eroe nazionale Skenderbeg .Poi vedi nelle postazioni degli dipendenti dell`aereoporto operatori vestiti in modo elegante, soprattutto giovani e con un aspetto sportivo.All`interno dell-aereoporto ogni tanto passano le signore delle pulizie e puliscono in tempi stretti la`per esempio dove un bambino ha fatto cadere i biscotti per terra. usciamo dall`aereoporto prendiamo un taxi all`uscita e ci dirigiamo verso valona dove il mio amico mi aspetta. Durata del viaggio 2.45.. In certe zone ci sono le autostrade e devo dire che il viaggio e` comodo. Nelle piazzole dell`autostrada vedi la polizia stradale con il contachilometri ed ecco all`improvviso che il tassista rallenta.In alcuni percorsi vediamo bellissime panorame. Una volta arrivati a valona.. Ci aspetta il nostro amico Albert che ci abbraccia come se fossimo i suoi fratelli.Noi e alfred studiamo all-niversita` di torinoCi ha convinti lui ad andare a trovarlo..Ne e` valsa la pena. Ottima accoglienza.I genitori di Albert ci hanno accolto con amore.Ci cucinava la madre ogni sera ma poi abbiamo deciso di mangiare fouri.. Pre non spendere tanto mangiavamo i tipici kebap che ci sono in Italia.Il giorno dopo destinazione mare uji i ftohte e Radhima. Un mare incredibile ma purtroppo c`era tantissima gente.. Ci siamo sistemati in 6 in un posto un po scomodo e ci siamo divertiti.. Vita da giovani.
Per 2 settimane simao andati avanti cosi mare di giorno e locali e discoteche o concerti la sera...
una sera........ continua prossima puntata.

Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....