Prodi: L'Italia sostiene ingresso dell'Albania in Unione Europea


Cosí il premier in visita ufficiale in Albania dice:

L'Italia è a favore dell'ingresso dell'Albania in Europa e nella Nato e ne sostiene il processo di avvicinamento.
Intanto grazie alla visita in Albania il premier Prodi ha trovato un intesa senza precedenti
Ha fatto si che si assegnasse al Enel la costruzione della centrale termoelettrica in Albania, sorpassando la Francia e altri paesi interessati.


In particolare, l’intesa prevede la costruzione di una centrale termoelettrica capace di soddisfare la crescente domanda interna e di servire i mercati vicini.

Enel guarda con grande interesse ai mercati del Sud Est Europa per le loro prospettive di crescita e per la necessità che hanno di nuova capacità di generazione. In questo quadro – ha dichiarato Fulvio Conti.

Insomma un viaggio quello di Romano Prodi per confermare i legame tra i due paesi, e sopratutto per investire in Albania.

1 commento:

  1. si cosi per l'italia sarà più facile costruire le centrali di smaltimento rifiuti in Albania, o rubare la sabbia di Valona per portarla a lecce...

    Dicco solo una cosa: Nessuno Fa Niente Per Niente (Cioè Ognuno Ha I Suoi Interessi Sotto), Sempre a discapito della popolazione locale..

    RispondiElimina

Più letti ultimi 7 giorni

Commenti recenti

Per liquidare i popoli si comincia con il privarli della memoria.Si distruggono i loro libri, la loro cultura, la loro storia. E qualcun altro scrive loro altri libri, li fornisce di un'altra cultura, inventa per loro un'altra storia. Dopo di che il popolo incomincia lentamente a dimenticare quello che e' stato. E il mondo attorno a lui lo dimentica ancora piu' in fretta. L'Albania ha la storia più antica d'Europa , una storia distorta dagli invasori e che faticosamente sta cercando di ricostruire.