I cham vennere cacciati dalla Grecia (slavizzata) perche erano amici degli italiani


I cham(albanesi del nord della Grecia attuale) vennero cacciati con forza e genocidio nel 1943 perché erano amici degli italiani e dei tedeschi e quindi secondo i greci erano fascisti e contro gli slavi che in Grecia arrivarono in quel periodo.Era un periodo dove la Grecia si stava slavizzando come la Serbia e rimangono molte domande e tanti sono rimasti sconvolti dall'atteggiamento greco in quanto albanesi e greci prima erano come fratelli gemelli .

La popolazione della Cameria – territorio nel nord-ovest della Grecia abitato da albanesi fino alla seconda guerra mondiale – venne cacciata dalle proprie terre e perseguita dalle autorità elleniche con l’accusa di aver collaborato con i fascisti e i tedeschi. Circa 70 villaggi abitati da loro vennero svuotati, i beni confiscati e l’intera popolazione Cam venne espulsa e la Grecia si prese un terreno grande quanto il Montenegro..Follia slava in realtà perche fino a quel periodo Greci e albanesi erano la stessa cosa. ma con l'arrivo degli slavi comunisti in Grecia pilotarono un genocidio contro le popolazioni del posto, anche molti Greci che si opposero vennre uccisi.
Ora gli albanesi della Cameria vogliono ritornare nonostante passato molto tempo nelle loro proprietà.Gli Cham albanesi avevano tutto il nord della Grecia e quindi hanno perso terreni e proprietà che sono andate in mano agli slavi insediandosi in Grecia.

Tutt'ora i greci veri sono un po confusi sulla situazione e ora sta di fatto che questa comunità cham che ha subito violenza vuole ritornare nella parte nord della Grecia.nella propria casa, potrebbe trattarsi anche di un indipendenza che la Chameria stessa puo chiedere.

63 commenti

  1. infatti l'unica tesi sostenibile è gli slavi volevano pure bruciare l'albania in quanto era un ottima posizione greografica per inserirsi in Europa.La russia era pericolosa.
    la dittatura comunsta è colpa sia dei russi che dei serbi(slavi tutti e 2)

    RispondiElimina
  2. un ottima osservazione abbiamo visto la grecia in questi giorni cosa hanno fatoi comunisti.
    la rovina del mondo.
    io ammiro il comunsmo moderato ma fascismo e comunismo sono la stessa cosa.

    RispondiElimina
  3. i cham vennero cacciati perche erano albanesi che protestavano ed eranno i piu ricchi.
    Bisogna ricordare che prima la ciameria era albanese ma nel 1915 la grecia se la prese invece la serbia si prese il montenegro ed il kossovo.
    E stata follia comunista e slava.

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti sono una ragazza greca e devo dire che io sono di destra gli slavi hanno rovinato la grecia in quanto hanno diviso il rapporto buono che noi avevamo con gli albanesi.infatti fu messa come scusa che loro erano musulmani(cosa che non era vera) perche anche in grecia c'erano tantissimi musulmani. I cham erano ricchi e gli slavi si sono presi le loro terre.
    ciao amci albanesi viva la grecia e albania

    RispondiElimina
  5. mio dio come hai fatto a pasticciare cosi la storia...sei riuscito a tirare in ballo anche i slavi sulla questione della cameria

    RispondiElimina
  6. beh volendo questa parte della grecia puo chiedere l'indipendenza.

    Puo ritornare a chiamarsi Chameria.
    sarebbe un sogno per gli albanesi

    RispondiElimina
  7. in Grecia del nord sono solo albanesi.
    In grecia ci sono turchi ,infatti sono tutti neri.

    RispondiElimina
  8. In grecia ci sono solo turchi ,infatti i sono tutti neri.
    I greci veri in Grecia non ci sono più.

    RispondiElimina
  9. In grecia ci sono solo turchi ,infatti sono tutti scuri.
    I greci veri in Grecia non ci sono più.quindi gli unici ad essere il popolo piu antico dei balcani sono gli albanesi.

    RispondiElimina
  10. In grecia ci sono solo turchi ,infatti sono tutti scuri.
    I greci veri in Grecia non ci sono più.quindi gli unici ad essere il popolo piu antico dei balcani sono gli albanesi.

    RispondiElimina
  11. In grecia ci sono solo turchi ,infatti sono tutti scuri.
    I greci veri in Grecia non ci sono più gli slavi si sono impossesasti della grecia. .quindi gli unici ad essere il popolo piu antico dei balcani sono gli albanesi.

    RispondiElimina
  12. free chameria .
    chameria indipendente

    RispondiElimina
  13. Problemi qendron tek kukudhet e pafte te Akademise se Gjuhes Shqipe qe e therrasin veten "intelektuale" qe nuk duan te nxjerrin ne drite te vertetat e gjuhes sone se kane frike, se jane skllave ashtu si politikanet homo qe kemi ne pushtet ....
    Ka ardhur koha qe gjeneratat e reja dhe brezi i ri te kryej nje revolucion thelbesor per ti hedhur keto plehra anti-shqiptare qe po shtremberojne kulturen dhe ardhmerine tone atje ku e kane vendin.
    Gli albanesi razza pura.

    RispondiElimina
  14. speigatemi una cosa ci sono SLAVI IN ALBANIA ?

    alessandro da modena

    RispondiElimina
  15. di slavi in Albania ce ne sono pochi.
    Gli slvani hanno i cognomi che finisce con -vic e -ic.

    Comunque gli slavi sono in Montenegro- Serbia- Bulgaria--ultimamente anche in Grecia.
    Gli albanesi sono il popolo piu antico dei balcani.

    RispondiElimina
  16. gli slavi fanno paura

    RispondiElimina
  17. IL LORO VERO NOME E BERISHOVIC ALTRO CHE ALBANESE

    RispondiElimina
  18. ciao mi chiamo albina,sono albanese e sono fiera di esserlo,albania 4 ever,un saluto a tutti gli albanesi BRAVI, potete farmi un favore?? potete scrivere cose piu comprensibili sull'albania?? che di quello che avete scritto non si capisce nulla..ju pershendes..

    RispondiElimina
  19. ma quali slavi....piantatela un pò...il MIO paese il primo ad avere meno intrusi ...ma la vedete l'italia! tra un pò e prendono il potere gli stranieri ...invece in albania ci sono solo albanesi...e volevo aggiungere ke sono d'accordo con la ragazza o ragazzo che ha detto ke cameria era nostra ...è vero cameria era e sarà sempre nostra anche se i greci hanno massacrato gli albanesi viventi in cameri x non avere in futuro nessuno che possa ribellarsi e chiedere l'indipendenza come ha fatto adesso la nostra kosova ......l'albania è unica ...sarà anche piccola ma è tutta albanese e non u pezzo greco e un altro macedone ....verrà il giorno ke ci riprenderemmo le nostre terre ....quindi voi italiani non vi azzardate mai più a parlare del mio paese capito ....defficienti che non siete altro

    RispondiElimina
  20. lo so che voi albanesi vi ritenete superiori agli slavi..pero questo si chiama nazzismo o no ?

    RispondiElimina
  21. gli albanesi non sono slavi.. capito ?

    RispondiElimina
  22. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  23. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  24. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  25. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  26. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  27. gli albanesi non sono slavi.
    I serbi sono slavi. capito ?

    RispondiElimina
  28. Salve a tutti.Sono un albanese e volevo aggiungere il mio parere.Prima di tutto grazie alla 'kalimera' Non capita spesso di sentire un greco di parlare pro i albanesi. Sono stato 2 anni in Grece. E personalmente penso che maggiorparte greca si infuenza molto dalla politica antialbanese che si fa oggi non solo nei ballkani ma anche nel resto del mondo. Solo pochi greci accettano il fatto che i ballkani sono stati terre dei antichi greci e dei albanesi(in epoca chiamati ILIRI) e che ci riuscivano a convivere benissimo e senza guerre fra loro. Tutto il malessere inizia con il arrivo dei slavi nei ballcani. arrivati dal nord hanno sempre tentato di posizionarsi strategicamente in mare,dove oggi si trova Albania e Grece. Fatto sta che in intera Serbia non si trova nessuna testimonianza di origine slava piu di 600 anni. L'unici sono i culti religiosi ortodossi di massima 500 anni di età.(non ci sono mai stati prima) Certo non potevano conquistare solo con le guerre ma l'arma piu potente e stata seminare l'odio per gli albanesi ai greci e viceversa. Tuttora i popoli dei ballkani non trovano pace. E per finire ricordiamo tutti che i albanesi hanno soportato per piu di mille anni la ocupazione dei romani,per cinquecento anni quella dei turchi e per 40 anni tra pseudomonarchi,pagliaci,ladri,traditori, austro-hungeresi,fascisti e nazisti oggi siamo ancora qui sopravissuti conservando la nostra lingua e la nostra tradizione un po stanchi e depressi dalle ultime evasioni religiose,ma sopraviveremo lo stesso con la speranza di e la voglia di migliorare e di vivere in pace con tutti. un saluto a tutti. Montilir BERN

    RispondiElimina
  29. Poi voglio aggiungere che la religione katolica e stata intrusa da i romani 1000 anni fa, quella musulmana,500anni fa dal evasione turca e quella ortodossa 100 anni fa. I Iliri(oggi albanesi) erano pagani o forse credevano nei dei del antichità. Ma la vera religione albanese e Albania.Come detto dal grande statista e scrittore Fan Stilian Noli "Feja e shiptarit èshtè Shqipèria" Tutte le religioni intruse hanno avuto il scopo di dividere l'Albania in principate per i loro porci interesi. Nei prossimi 10 anni l'Albania sara uno dei paesi piu richi e piu potenti dei ballkani. Tutto questo grazie al carattere dominatore dei albanesi rispeto a gli altri. Fidatevi. Montilir Bern

    RispondiElimina
  30. Enki ma chi ti credi essere?? ... albanese dei miei stivali ... allora è propio vero che non accetate la sconfitta ... perdenti , piangete piangete ma non risolve niente ...

    RispondiElimina
  31. E i greci in Albania? non sapete niente? quanti sono? già quanto tempo vivono in North Epirus?
    http://www.youtube.com/watch?v=8Qiy7dliEW4

    RispondiElimina
  32. Στίς 17 Φεβρουαρίου συμπληρώνονται 95 χρόνια ἀπό τήν ἔναρξη τοῦ ἡρωικοῦ Αὐτονομιακοῦ Ἀγῶνος τῶν Βορειοηπειρωτῶν Ἑλλήνων. Ὁ Ἑλληνικός Στρατός εἶχε ἀπελευθερώσει ὅλη τήν ἑνιαία τότε Ἤπειρο ἀπό τόν τουρκικό ζυγό τό 1912-13. Ὅμως οἱ πιέσεις τῶν Μεγάλων Δυνάμεων καί ἡ γεωπολιτική ἀνάγκη τῆς Ἰταλίας καί τῆς Αὐστρουγγαρίας νά ἐλέγξουν τήν εἴσοδο τῆς Ἀδριατικῆς θαλάσσης ὁδήγησαν στήν ἵδρυση τοῦ Ἀλβανικοῦ κράτους. Τότε ἡ Ἑλλάς ἀναγκάσθηκε νά ἀποσύρει τόν Στρατό της ἀπό τό βόρειο τμῆμα τῆς Ἠπείρου, ἄν καί κατοικεῖτο κατά μεγάλη πλειοψηφία ἀπό Ἕλληνες Ὀρθοδόξους. Οἱ Ἕλληνες τῆς περιοχῆς εἶχαν ἐπανειλημμένως ἐξεγερθεῖ κατά τῶν Ὀθωμανῶν Τούρκων μέ ἐπίκεντρο τήν ἀδούλωτη Χειμάρρα. Τήν διατήρηση τῶν Χριστιανικῶν παραδόσεων καί τήν ἀποτροπή τοῦ ἐξισλαμισμοῦ στήν περιοχή ἐνίσχυσε ἡ διδασκαλία τοῦ Ἁγίου Κοσμᾶ τοῦ Αἰτωλοῦ, ὁ ὁποῖος μάλιστα μαρτύρησε δι’ ἀπαγχονισμοῦ στό Κολικόντασι τῆς Βορείου Ἠπείρου τό 1779.
    Πιστοί στίς ἀγωνιστικές τους παραδόσεις οἱ Βορειοηπειρῶτες ἀπεφάσισαν νά πάρουν τά ὅπλα καί νά διεκδικήσουν μόνοι τους τήν έλευθερία καί τά δικαιώματά τους. Στίς 17 Φεβρουαρίου 1914 2000 νέοι Ἱερολοχῖτες μαζί μέ τήν προσωρινή κυβέρνηση τῆς Β. Ἠπείρου κήρυξαν στό Ἀργυρόκαστρο τήν Αὐτονομία τῆς Βορείου Ἠπείρου, ἡ ὁποία περιλάμβανε μέ τά τότε διοικητικά θέσμια τούς Νομούς Ἀργυροκάστρου καί Κορυτσᾶς. Στίς 18 Φεβρουαρίου ἠ Κυβέρνηση τῆς Αὐτονόμου Ἠπείρου ὕψωσε τήν σημαία της πού ἦταν ἡ ἑλληνική πολεμική σημαία μέ τόν δικέφαλο ἀετό στό κέντρο τοῦ λευκοῦ σταυροῦ καί μέ τά ἀρχικά Α.Η., δηλαδή Αὐτόνομος Ἤπειρος. Τήν ἴδια ἡμέρα ἡ Κυβέρνηση ἐξέδωσε προκήρυξη, ἡ ὁποία μεταξύ ἄλλων ἔλεγε τά ἑξῆς:

    «Ἠπειρῶτες,

    Ἡ ἀπόφαση γιά τήν αὐτόνομη πολιτεία τῆς Βορείου Ἠπείρου ἐλήφθη γιατί ἡ πατρίδα μας κινδυνεύει..... Μᾶς ἀποσποῦν ἀπό τήν ἀγκαλιά τῆς μητέρας μας Ἑλλάδος. Μᾳς ἀρνοῦνται τήν αὐτοδιοίκηση στό ἀλβανικό κράτος. Μᾶς ἀρνοῦνται ἀκόμη καί τίς ἐγγυήσειςπού θά περιφρουροῦσαν τήν ζωή, τή θρησκεία, τήν περιουσία, τήν ἐθνική μας ὕπαρξη.

    Γι’ αὐτούς τούς λόγους.

    Κ η ρ ύ σ σ ε ι

    Ἡ Βόρειος Ἤπειρος τήν ἀνεξαρτησία της καί προσκαλεῖ τούς πολίτες της, μέ κάθε θυσία νά ὑπερασπίσουν τήν ἀκεραιότητα τοῦ ἐδάφους καί τίς ἐλευθερίες της ἐναντίον κάθε προσβολῆς.



    Ἡ προσωρινή Κυβέρνηση



    Ὁ Πρόεδρος

    Γεώργιος Χρηστάκη Ζωγράφος

    RispondiElimina
  33. Ὁ ἀγώνας μέ ἐπικεφαλῆς τόν Ὀρθόδοξο κλῆρο διήρκεσε τρεῖς περίπου μῆνες καί οἱ Ἕλληνες Ἠπειρῶτες νίκησαν τά στρατεύματα τοῦ νεαροῦ ἀλβανικοῦ κράτους χωρίς νά ἔχουν τήν παραμικρή ἐπίσημη ἐνίσχυση ἀπό τήν κυβέρνηση τῆς Ἑλλάδος. Στόν ἡρωικο ἀυτό Αὐτονομιακό Ἀγῶνα διεκρίθησαν Μακεδονομάχοι ὅπως ὁ Χειμαριώτης Σπυρομήλιος, φοιτητές ἐθελοντές ἀπό τό Πανεπιστήμιο Ἀθηνῶν καθώς καί πολλοί Ἕλληνες ἀπό τήν Κύπρο καί τήν Ὁμογένεια. Ἡ ἑλληνική κυβέρνηση εἶχε ὑποστῆ τόν ἐκβιασμό: Ἤ ἀφήνετε τήν Βόρειο Ἤπειρο ἤ χάνετε τά νησιά τοῦ Βορείου Αἰγαίου. Τελικά ὁ ἀγώνας ἐστέφθη μέ μία διπλωματική ἐπιτυχία. Στίς 17 Μαΐου 1914 στήν Κέρκυρα ὑπεγράφη Πρωτόκολλο μεταξύ τῶν Βορειοηπειρωτῶν, τῆς Ἀλβανίας καί τῶν Μεγάλων Δυνάμεων τῆς ἐποχῆς, μέ τό ὁποῖο ἡ ἀλβανική κυβέρνηση ἀνελάμβανε τήν δέσμευση νά στηρίσει ἐμπράκτως τήν διοικητική, ἐκκλησιαστική, ἐκπαιδευτική καί ἀστυνομική αὐτονομία καί αὐτοδιοίκηση τῶν Ἑλλήνων στούς Νομούς Ἀργυροκάστρου καί Κορυτσᾶς. Δυστυχῶς τό Πρωτόκολλο τῆς Κερκύρας δέν ἐτηρήθη ἀπό ἀλβανικῆς πλευρᾶς οὔτε ὑποστηρίχθηκε ὅσο θά ἔπρεπε ἀπό τήν ἐπίσημη Ἑλλάδα.

    Σήμερα οἱ ἀγῶνες τῶν Ἑλλήνων Βορειοηπειρωτῶν συνεχίζονται μέ διαφορετικές βεβαίως συνθῆκες, ἀλλά μέ ἔντονα προβλήματα ἐθνικῆς καί πολιτιστικῆς ἐπιβιώσεως. Ἀπό τά μέσα Νοεμβρίου 2008 στήν περιοχή τῆς ἱστορικῆς Χειμάρρας οἱ ἐκσκαφεῖς τοῦ ἀλβανικοῦ κράτους προσπαθοῦν νά καταπατήσουν ἐκκλησιαστική γῆ πού ἀνήκει στό Ὀρθόδοξο μοναστῆρι τῆς Κακαομαίας καί νά μετατρέψουν τήν περιοχή σέ ξενοδοχειακή ζώνη. Οἱ κάτοικοι τῆς περιοχῆς μέ ἐπίκεντρο τό χωριό Νίβιτσα ἐξεγείρονται καί ἀντιμετωπίζουν ἄφοβα τούς ὁδοστρωτῆρες καί τήν ἀστυνομική βία. Δυστυχῶς τά ἑλληνικά ΜΜΕ ἐλάχιστα ἀσχολήθηκαν μέ τό θέμα . Ἐπί μῆνες γυνᾶικες καί παιδιά ματώνουν γιά νά περιφρουρήσουν τήν περιουσία τους καί τήν ἑλλληνορθόδοξη ταυτότητα τῆς Βορείου Ἠπείρου μέ σεβασμό πάντοτε πρός τά ὑφιστάμενα σύνορα. Ἡ καλή γειτονία μεταξύ Ἑλλάδος καί Ἀλβανίας εἶναι ἐπιθυμητή ἀπό ὅλους, ἀλλά μόνον ἡ Ἑλλάς τήν ὑλοποιεῖ μέ ἔργα καί λόγια. Ἀντιθέτως παρατηροῦμε μέ θλίψη νά παραβιάζονται τά δικαιώματα τῆς Ἑλληνικῆς Ἐθνικῆς Μειονότητος, ἀλλά καί τῆς Ὀρθοδόξου Ἐκκλησίας τῆς Ἀλβανίας.

    Στίς 12-1-2009 παρόντος τοῦ Ἕλληνος Ὑφυπουργοῦ Ἐξωτερικῶν κ. Θ. Κασσίμη πραγματοπιήθηκε στήν Δερβιτσάνη τῆς Β. Ἠπείρου σύσκεψη τῶν ἡγετικῶν κλιμακίων τῆς Ἑλληνικῆς Κοινότητος μέ τήν συμμετοχή τῆς ὀργανώσεως ΟΜΟΝΟΙΑ καί τοῦ Κόμματος Ἀνθρωπίνων Δικαιωμάτων. Στό ψήφισμα, τό ὁποῖο ἐξεδόθη, ἀναφέρονται καί τά ἑξῆς:

    «Σέ μιά περίοδο πού γιά τήν Ἀλβανία διανοίγεται προοπτική Εὐρωπαϊκῆς πορείας, οἱ λογικές ρατσισμοῦ καί ἐθνοκάθαρσης καθυστεροῦν τίς διαδικασίες ἔνταξης... Ὁ Βορειοηπειρωτικός Ἑλληνισμός δέν πρόκειται νά ἀνεχθεῖ τήν συνέχιση τῶν προκλήσεων καί θά ἀντιδράσει ὅπως ἐπιβάλλουν ἡ Ἱστορία του καί ὁ πολιτισμός του». Ἐπίσης ἐκφράζεται ἡ ἔντονη ἀνησυχία γιά τήν συνεχιζόμενη ἀμφισβήτηση καί ὑφαρπαγή τῆς ἀκίνητης περιουσίας μονμαστηριῶν, ἐνοριῶν καί κοινοτήτων μας μέ προφανῆ στόχο τήν ἀπξένωση τῆς Ἐθνικῆς Ἑλληνικῆς Μειονότητος στά πάτρια ἐδάφη. Ὑπενθυμίζεται ἐξ ἄλλου στήν Ἀλβανία ὅτι ἔχει ἀθετήσει τήν ὑποχρέωσή της πρός τούς διεθνεῖς Ὀργανισμούς νά διενεργήσει ἀντικειμενική ἀπογραφή τῶν μειονοτήτων καί νά καταγράψει τόν πραγματικό ἀριθμό τῶν Ἑλλήνων σέ ὅλη τήν ἀλβανική ἐπικράτεια.

    Ὡς Χριστιανοί Ὀρθόδοξοι καί ὡς δημοκρατικοί πολίτες ἐπιθυμοῦμε τήν εἰρηνική συνύπαρξη μέ ὅλους τούς γείτονες καί εὐχόμεθα τήν εὐημερία τοῦ ἀλβανικοῦ λαοῦ. Ὅμως δέν μποροῦμε νά μένουμε ἀπαθεῖς ἐνώπιον μιᾶς συνεχιζομένης καί μεθοδευμένης καταπιέσεως τῶν ἀδελφῶν μας Ὀρθοδόξων Ἑλλήνων τῆς Ἀλβανίας. Σέ μιά ἐποχή, κατά τήν ὁποία ἄλλοι κτασκευάζουν ἀνύπαρκτες μειονότητες, ἐμεῖς ὀφείλουμε νά προστατεύσουμε τίς ὑπαρκτές μειονότητες, ὅπως εἶναι οἱ ἀγωνιζόμενοι Βορειοηπειρῶτες.

    RispondiElimina
  34. sta lingua greca ortodosa è pessima ,sembra una lingua serba.

    RispondiElimina
  35. GRECI RACCONTATORI DI BARZELETTE.

    INVENTATE TUTTO.
    INVITIAMO TUTTI I VERI GRECI AD UNIRSI CON GLI ALBANESI E DI LASCIARE I FALSI GRECI (GLI SLAVI CHE VOLGIONO COMMANDARE IN GRECIA)

    ATTENZIONE GRECI STATE DIVENTANDO SLAVI..

    RispondiElimina
  36. X chi scrive in greco : si prega gentilmente di scrivere in Italiano ,così capiamo tutti!!Lo stesso anche x chi scrive in albanese!! Grazie

    RispondiElimina
  37. un saluto a tutti quanti!senza distinzione di razze!!!sono ALBENESE e vivo in italia da 20 anni.Ho letto tutti questi commenti e devo dire ke mi sorprende vedere come questo sito abbia publicato i commenti di certi soggetti!per rispondere a loro posso solo dire di guardarsi bene dietro e vedere "BENE"il loro di paese.e a quelli che non fanno capire a tutti quello che scrivono volevo dire..."abbiate il coraggio delle vostre azzioni"non nascondetevi dietro a 1 compiuter o è molto + facile?questo è quello che ci contradistingue un pò da tutti.(IL CORAGGIO)grazie a tutti per la cortese attenzione!!!!

    RispondiElimina
  38. io mi chiamo ILDA ho 27 anni e da 20 vivo in italia.sono arrivata qui il 7/03/1991.ero una passeggera della nave"ILIRIA"insieme alla mia famiglia.Anche se sono passati cosi tanti anni non ho mai dimanticato le mie origini la mia cultura le mie tradizioni.IL mio sangue è 100% ALBANESE e sono molto fiera di esserlo.Saluto tutti i miei amici e perchè no!!anche i miei nemici.(se ne ho)

    RispondiElimina
  39. Io sono dell'avviso che si deve essere fieri di ciò che si fa e non di ciò di cui non si ha nessun merito,come l'origine..!Si può essere contenti o meno del fatto di avere questa o quell'origine,ma dato che nessuno ha il merito di scegliere la propria origine(viene data dal momento della nascita!!) , penso che non deve essere un motivo di vanto per nessuno..!!Grazie

    RispondiElimina
  40. caro greco...la grecia non è tua..

    Gli albanesi ci stanno riprendendo la loro patria


    La grecia non era vostra ..

    La ciamuria erea albanese
    l'epiro era albanese.
    1/3 dei greci hanno origini albanesi + 1 milione di albanesi adesso.


    I greci di adesso arrivano dall'Africa del nord .
    lo dice anche un enciclopedia della macedonia.

    Slavi no grazie..albanesi si

    RispondiElimina
  41. poi volevo dire che oramai avete fatto arrabbiare gli americani.

    Voi greci continuate ad essere amico della Russia che finirete come afganistam

    Ecco il risultato.

    Le verità vanno a galla.

    la storia greca è tutta pura fantasia..è tutta inventata ,la storia albanese è vera e dura anche se i greci hanno ucciso e massacrato nel 1945 tanti albanesi in Sud Albania.

    Greci continuate con la Russia che andate bene cosi..
    Forza Albania ,Forza Italia ,Forza USA

    RispondiElimina
  42. A BERLUSCONI PIACIONE LE RAGAZZE ALBANESI

    RispondiElimina
  43. ma c'è ne sono ancora di greci veri o sono tutti slavi..
    oramai noi albanesi abbiamo scelto l'America e l'europa voi greci avete scelto la Russia..

    buona fortuna

    RispondiElimina
  44. parlare del albania prima di conoscere la sua storia....... siamo un grande popolo in una terra piccola.....ancora per un po.andate a roma alle mura del colosseo e vedete la grande iliria. . .

    RispondiElimina
  45. basta parlare male dei slavi o male dei albanesi ormai siamo tutti uguali e abbiamo un territorio...molto bello che si chiama penisola balcanica ......noi siamo fortunati di viverci .....se guardiamo la africa...la asia...come vivono di povertà ....per cibo ...invece noi ci ammazziamo..solo perchè ci odiamo tra slavi e albanesi...secondo me dobbiamo metterci in pace e di viverci insieme come fratelli e sorelle..!!!

    RispondiElimina
  46. ultimo commento ha veramente detto delle
    bellissime parole.

    grazie di cuore

    RispondiElimina
  47. dovremmo creare una specie di allenza dei Balcani contro gli altri stati

    RispondiElimina
  48. ragazzi per favore e per farvi un favore: lasciate stare gli Illiri, gli antichi greci, slavi ecc. perche' non c'entrano assolutamente un cavolo. Purtroppo facciamo tutti parte di quella cacca (non posso dire di peggio ma lo penso)del genere umano che massacra i propri simili esclusivamente per succhiarne ogni tipo di interesse;ci fanno studiare la Storia solo attraverso le battaglie vinte da quelli che incredibilmente vengono chiamati i piu' grandi conquistatori al mondo, ma le vittorie di G.Cesare, Annibale,Alessandro M., Gengis K., Napoleone, gli Spagnoli, Inglesi, Francesi, Turchi, Russi, Americani, Tedeschi ecc,sono state, tanto per rimanere in tema geografico, "vittorie di Pirro" perche' hanno causato milioni di morti, due terzi dei quali non militari, per depredare gli altri popoli che dopo qualche secolo sono tornati indipendenti; allora cosa possiamo fare? odiare quelli che 1500 anni fa hanno conquistato le nostre terre? No perche' noi non c'entriamo niente e dobbiamo imparare a farci un po' di piu' i cavoli nostri, cercando di lavorare, farsi la miglior famiglia possibile, 4 amici veri e sapendo sempre in ogni momento che i nostri governanti ci chiamano alla difesa della patria sbandierando l'importanza del cittadino e della Nazione solo quando ci sono in ballo i loro interessi, non i nostri; per cui caro Greco, caro Albanese, caro Italiano, caro Slavo ecc. anche il tuo Governo ti dice che se le cose vanno male la colpa e' sempre di qualche Popolo vicino ma nemico che 500 anni fa... ragazzi filtrate col vostro cervello quel che vi passa la scuola,e soprattutto la televisione e prima di ogni cosa non odiate gli altri Popoli perche' tutto parte da lassu' e nel Palazzo ci sono anche i nostri a decidere

    RispondiElimina
  49. eh certo vai a spiegarlo a tanti cham che vennero cacciati dalla loro terra, Queste persone ancora oggi non possono tornare alle loro terre.

    A te sembra giusto che nel 1998 i kosovari furono uccisi dai serbi ?

    a te sembra giusto che i militari greci cantano canzoni contro gli albanesi .

    Nel 2010 queste cose non dovrebbero accadere.

    RispondiElimina
  50. penso che nonostate gli incidenti tra grecia e l'Albania si puo dire che oggi ci sono puoni rapporti.

    Oramai per favore evitiamo dimettere da parte gli orgogli nazionalisti.

    ovvio che i greci hanno sbagliato.

    guardiamo con positivià al futuro.

    I greci devono essere più Europeisti

    RispondiElimina
  51. oh moj shqipni e mjera shqipni.

    RispondiElimina
  52. ciao sono Genti e sono albanese, ho letto tutto e quasi niente mi influenzato x cio che debo dire... Tutti i popoli sono meravigliosi che sia Serbo,Greco, e sicuramente Albaneze ma le vere scifeze sono i politiciiiiii sono loro la causa dei nostre rispetive soferenze. Ma se noi Albanesi siamo un po agresivi e incazati con i nostri vicini, e x tutto cio che ci anno fatto subire nei secoli questi maledeti governanti dei nostri vicini. l'albania e il suo popolo anno un posto d'onore in questo mondo, e se ce qualquno che non ci crede, la storia scrita da mani neutre e giuste lo dimostrera. Sono stato molto breve x co che potevo scrivere, se no chisa quando avrei finito x poter riasumere e dire tuto co che penso. Aspeto qualsiasi comento. Ciao grazie

    RispondiElimina
  53. Secondo me l'Albania è stato uno dei paesi dell'Europa dell'Est a non essere spazzata via dalla invasione slava ortodossa.

    guarda per esempio il mese scorso dove in una parata militare i soldati greci insultavano gli albanesi e i macedoni.

    Gli albanesi sono pacifici pero non credo che i greci lo siano.

    i greci si sentono superiori ma non per colpa loro , la vera colpa è della russia maledetta che governa il paese ellenico.

    i veri greci in Grecia contano poco.

    Il governo greco fa quello che gli dice la russia, la serbia anche , la macedonia anche .

    ecco perrche la Grecia è fallita.
    La grecia ora farà quello che gli diranno la germania e l'Italia.


    Michele.

    RispondiElimina
  54. Secondo me la politica albanese non ha colpa.

    L'Albania è cicondata da nemici.

    I nemici sono stati e sono sempre gli slavi.

    Chi non si sottometteva all'ortodossia veniva ucciso.
    I croati sono stati uccisi, i bosniaci sono stati uccisi , i cossovari sono stati uccisi.

    L'ortodossia non è una religione , l'ortodossia è una politica.

    In grecia c'è un piccolo paese che è abitato solo da preti ortodossi.

    Li dentro che si discute la politica ortodossa.

    Li dentro ci sono greci, serbi, bulgari, russi ecc

    RispondiElimina
  55. ora mai con la crisi che ce la colpa e solo degli immigrati ,,,,basta accendere il televisore per sentirne di tutti i colori,,,infatti ogni politico dell suo paese cosideti paesi della comunita europea scaricano le loro incapacita e le loro debolezze su quel strato della societa che e la piu vulnerabile ,cosi attirano l,attenzione da un altra parte ,,che dire ,,e in gioco la poltrona,,diciamo la verita una volta per sempre ,ormai l,europa non ha piu bisogno degli immigrati per farli lavorare perche di lavoro ce ne poco e allora ti mostrano la porta da dove sei arrivato il rinovo dei documenti diventa sempre piu difficile e tutto questo per complicarti la vita e andartene,,la grecia e una vita che lo fa nonostante le richieste di agricoltori grecci per avere mano d,opera dall albania per cogliere aranci e mandarini durante la stagione estiva ,come l,italia che poco tempo fa faceva delle leggi sfornate fresche fresche per le badanti ,,che dire anche su questo,,l,intervento delle badanti in italia e stato un miracolo per lo stremato conto previdenziale italiano truffato da ogni elemento con falsa invalidita o persone che da anni erano sotto terra e continuavano a riscuotere la pensione ,in fondo siamo immigrati ,non abbiamo apoggi politici e ne anche le conoscienze giuste ,il presidente della camera gianfranco fini era in albania poco tempo fa ed ha parlato anche di cittadinanza per li immigrati albanesi che vivono in italia,,fini e un politico italiano di tutto rispetto ,solo a sentirlo parlare, pero mi suonano un po vuote le sue parole visto che lui insieme a umberto bossi sono i padri fondatori della legge bossi-fini ,quella legge che ha diviso famiglie ,mariti e mogli ,padri e figli nell nome della santa causa della legalita .on fini l,albania non si trova nell azia minore ma si trova nei balcani occidentali a 70 chilometri dall primo porto italico ,la cittadinanza italiana ormai caro onorevole va bene per li immigrati dell nord africa quelli non sarano mai cittadini europei,e mi viene da ridere quando penso che l,albania entrera nalla comunita europea non perche non lo merittiamo ma guardando in tv il caso romania quando e entrata nella comunita europea ,nononstante la romania era ormai entrata da piu di un anno, nelle tv italiane faccendo il conteggio dei stranieri che vivono in italia mettevano sempre nell mezzo anche li rumeni ,ma noooooo,quelli ormai sono cittadini europei e vano dove li pare in tutto il territorio europeo .e immagino noi albanesi quando entreremo nella grande"famiglia europea",quanto tempo li ci vorra agli italiani e grecci prima di toglierci il nome immigrati?non che mi importi comunque e a dire la verita non e che me ne frega tanto ma intanto non avremo piu bisogno di una cittadinanza grecca o italiana per sentirci all sicuro ,anzi diremo come dicciamo ora e cioe,,,,,siamo albanesi e siamo europei prima dei filosofi grecci ,,prima delle orgie asiatiche slave e prima dei famosi imperatori romani ,,,,ciao a tutti e pershendetje shqipetareve kudo qe jane

    RispondiElimina
  56. Albania il pese picolo con le sua lingua e le sue tradizion da vero unico nel mondo che i altri non c,lano ma non voldire che noi siamo diversi da i altri cuesta tradizion loano aiutato il popolo albanese di sopravivere e arrivare nei tempo di ogi che le informacion e la conoshenca dela storia ti fane a capire che noi albanesi dobiamo fare tanti sacrifizi per fare une albania grande a riprendere dai sllavi e i greci le nostro teritori.

    RispondiElimina
  57. ha ha ha ... io sono albanese ... e non sono serba .. chiunque sia stato si faccia una ripassata di storia che è un ignorante con tutto il rispetto ..e poi a voi greci una cosa non rompete perché non vi basta quei territori che ci avete presi?!?!? non rompete l'ALBANIA E SOLO DEI ALBANESI che ci sono da prima del paleolitico !! capito ?????? E come albanese ho il dovere di dirlo perché non permetto certe cavolate ,e comunque i serbi sono delle minoranze che sono arrivati dalla Russia

    RispondiElimina
  58. come vedo c'e una grande diferenza tra comenti albanesi queli greci oppure queli slavi.la suoeriorita si vede dalla rafinatezza dela scritura per judicare quali di questi sono civili altri no.io dico albanesi.

    RispondiElimina
  59. Sono un albanese di origini çam nato a valona immigrato in italia. Il desiderio di mia nonna era quello di riuscire a rivedere la sua casa dove'era nata e cresciuta fino all'età di nove anni, l'abbiamo accompagnata a vrastova dove la villa in pietra di due piani era parzialmente distrutta e utilizzata per rifugiare le pecore e la fabbrica di olio di oliva che la nonna ricordava non c'era quasi più. Come pensate che mi sono sentito io, come vi sareste sentiti voi?
    L'Albania ha sempre subito nei secoli la sua bellezza territoriale, tutti volevano averla, il popolo che la ha abitata ha subito tanti torti e continua a subirli e non solo per colpa degli altri. Una cosa che mi sento di dire ai lettori e'; studiate e leggete tanto, un pò di cultura fa bene alla mente e all'anima, non comentate con la panciam.
    E_M

    RispondiElimina
  60. viaggio spesso per vacanze nei balcani che amo molto. Albanesi e Greci sono popoli NORMALI come tutti gli altri. Come noi Italiani (che a nostra volta volta siamo almeno tre distinti popoli in uno!). Da ogni parte ci sono persone mediocri e cattive ma la maggioranza della gente è NORMALE!! Cerca di vivere la sua vita come meglio può, credendo nelle sue tradizioni, fede, seguendo le sue abitudini, e il mondo è bello e interessante proprio perchè è vario!! Ogni popolo ha i sui meriti e demeriti storici. In Albania si sta benissimo ed è molto bella, la gente è molto ospitale, in Grecia anche. Ci sono naturalmente differenze! La cucina greca (ad esempio) è molto diversa da quella albanese e italiana e ad ognuno le proprie preferenze. Io personalmente preferisco quella albanese, così come in altri esempi preferisco quello che offre la Grecia. Circa il Kossovo credo che la legalità internazionale stia dalla parte della Serbia (che pure amo molto) ma è anche vero che, legalità o no, il Kossovo ADESSO è popolato di albanesi (grazie alla Sublime Porta!) e quindi la questione è estremamente complessa. OCCORRE SMETTERE DI SCHIERARSI SENZA CERCARE DI CAPIRE LE RAGIONI ALTRUI ARGOMENTANDO PSEUDO SCIENTIFICAMENTE L'ESSERE MIGLIORE DI QUALCUNO SU QUALCUN'ALTRO. Se proprio uno vuole, dica piuttosto e semplicemente: "questi mi SONO più simpatici di quest'altri!". Ma anche questo va fatto dopo una esperienza personale e non sulla base di quanto scrivono i giornali, secondo i quali i delinquenti sono sempre gli altri( per non pensare a casa propria). O solo sulla conoscenza diretta di un campione di popolazione fatto di disperati emigrati apposta per delinquere, soprattutto in Italia dove notoriamente si può fare ciò che si vuole. Come quando c'èra il cosiddetto "problema rumeno" in Italia: in parlamento a Bucarest il loro ministro degli interni in una seduta ci ha mandato a dire che il problema dei rumeni ce l'abbiamo noi perchè lasciamo che ci sia, mentre loro a casa loro i delinquenti, rumeni o altro, li mettono dentro. I Rumeni come tutti gli altri sono un popolo ospitale e in anche Romania si sta benissimo. Anche lì ci vive gente NORMALE (cosi come sono normali il 99.9% dei rumeni integrati in Italia! Prima di parlare di delinquenza fate una ricerca sulla composizione per nazionalità, della popolazione carceraria italiana o sulle sentenze passate in g. e raffrontatelo con la tipologia a cui appartengono i soggetti (teenagers, emigrati singolarmente e senza famiglia nella nazione di origine e cosi via) e solo dopo traete le conclusioni su quale popolo è più "delinquente"!
    Nomi famosi in tutto il globo da decenni, come Mafia, Ndrangheta, Camorra, Sacra Corona vi fanno venire in mente qualche popolo in particolare??! Mi scuso per questo fuori tema. Tornando al soggetto principale, i paesi e i popoli balcanici, pazzi e imprevedibili, sono tutti bellissimi. Andateci e vedrete (voglio dire non parlate da casa vostra senza avere esperienze dirette o compromesse da pre-giudizi). Io sono tornato da poche ora da Grecia e Albania ad esempio! Saluti a tutti. Daniele - Imola

    RispondiElimina
  61. Sono arrivato in questo blog incuriosito dalle vicende della popolazione cham (mi scuso se l'ho scritto male, trovo queste vicende molto simili a quelle che accaddero alle popolazioni italiane residenti il venezia giulia,istria e dalmazia. Non è politicamente corretto parlar male degli slavi in generale però bisogna ammettere che la popolazione italiana residua dopo essere stata cacciata o uccisa non viene tutelata. Inoltre mentre l'italia tutela il bilinguismo nelle regioni di confine la slovenia lo riconosce solo in tre comuni e la croazia lo nega...quindi potrei dire che lo stesso problema che hanno le popolazioni albanesi nel sud della penisola bacanica, lo hanno gli italiani nel nord della suddetta penisola.

    RispondiElimina
  62. ciao a tutti mi chiamo Stella. Ho 23 anni e vivo in italia; sono di origine CAM ( THESPROTA) e non posso dire di essere Abanese dopo tutto quello che ho visto e passato nella mia infanzia vivedo in albania, come gli Albanesi trattavano i miei genitori i miei nonni e in fine anche me per il solo fatto di essere CAM! Ci chiamavano CAM DI MERDA e via seguendo ... ed ora d'un tratto siamo tutti Albanesi siamo tutti un popolo... ma che ipocrisia è mai questa??? E voi CAM, avete gia dimenticato tutte le discriminazioni e le cose vergognose che ci dicevano, quando venivamo offesi e trattai come animali ??! " Bisogna informarsi di più sulla vera storia di CAMERIA, che è molto più vasta e complessa" !! premetto che nn è mio intento offendere nessuno, ho solo riportato dei fatti realmente accaduti nella mia vita. ciao

    RispondiElimina
  63. rispondo a stella,mi dispiace che i albanesi ti ofendevano o ti tratavano male ma x fortuna sei viva e vegeta,pensa un po ai cam che sono stati sterminati dai fascisti greci.in albania i cam non sono morti ma ospitati,non ce paragone con il tratamento che greci hanno avuto con il vostro popolo...

    RispondiElimina