Storia dell'Albania

Nel II millennio a.C gli Illiri popolano costa Adriatiaca del penisola balcanica.Nel 1225 a.C muore il re Hyllus, il primo monarca illirico. Per arrivare al IV secolo a.C quando il regno illirico raggiunge il suo appice unendo tutti i territori Illirici. Nel II secolo a.C si svolgono le guerre con la Roma dove quest'ultima esce vincente e tiene sotto il suo dominio questi territori fino al 285 d.C. Dal 285 fino al V secolo rimane sotto dominio bisanzio. A causa di indebolimento di bisanzio questi territori fra il V e X subiscono le invasioni di Gotti, Slavi, Avari, Serbi e Bulgari, fino alla riconquista bisantina.Dal XI-XIII secolo c'e' un consolidamento del Bisanzio e nel anno 1081 si adotta il nome Albania.

Nel XIV secolo abbiamo la nascita dei principati Albanese, che a causo del espansione turca hanno avuta una vita breve. Il piu famoso e' il principato di Topia che vive dal 1358 fino al 1395. In questo periodo comincia anche il la guerra contro i turchi. Questa guerra guidata dall'eroe nazionale Giorgio Castriota(Scanderbeg 1403-1468) e' uno dei momenti chiave della storia albanese. Per la prima volta dopo tanto tempo si riesce a unire tutti i popoli albanesi nel 1444 a Alessio creando lega del'Alessio. Vivra fino al 1468 dopo la morte di Scanderbeg. Dopo 10 anni tutti i territori albanesi finiscono sotto dominio Turco.

Questo dominio continuero fino al 1912 l'anno della indipendeza d'Albania.l'indipenza vienne proclamato a Valona il 28 novembre 1912. Dopo anno di instabilita nel 1925 Albania viene accetata nella lega dei nazioni. A quest'anno si crea Repubblica d'Albania per transformarsi al 1928 nel Regno d'albania. Durante la seconda guerra mondiale l'Albania viene invasa dal Italia e dopo dalla Germania. Inizia il movimento di liberazione nazionale che fa capo ai comunisti.

Nel 29 novembre 1944 aviene la liberazione e nel stesso anno in pottere vanno i comunisti. Ha inizio la dittatura comunista del Enver Hoxha che finira nel 1990. Dopo movimenti popolari Albania diventa un paese con un sistema politico democratico.

fonte http://www.albanian-tourism.com/

Nessun commento