Albania: cresce mercato assicurativo

Nei primi sei mesi del 2011 il mercato assicurativo albanese è cresciuto del 5 per cento, secondo i dati diffusi nei giorni scorsi dalla Autorità di Supervisione Finanziaria Albanese; il volume totale delle sottoscrizioni ha raggiunto circa 30,4 milioni di unità. Il settore non sembra aver risentito particolarmente della crisi finanziaria internazionale degli ultimi tre anni, soprattutto grazie alla semplicità dei prodotti distribuiti dalle compagnie assicurative: in questo senso, lo sviluppo ancora limitato del mercato ha costituito una sorta di riparo alle turbolenze internazionali del settore; quello albanese è dunque un mercato stabile che offre - a prescindere da possibili ´degenerazioni´ - spazi considerevoli di maturazione e sviluppo.
Il ramo  - ´non vita´ copre l´88 per cento circa del volume totale dei premi, lasciando quindi solo un 12 per cento al ramo - vita; nella prima metà del 2001, il numero di contratti conclusi è cresciuto del 105 per cento, raggiungendo quota 629.225, il 92 per cento dei quali (580.101) è costituito da assicurazioni di tipo generico; tale incremento è il risultato del boom delle polizze contro gli incidenti e delle assicurazioni sanitarie, cresciute del 424 per cento.
Nei primi sei mesi dell´anno, il valore dei risarcimenti pagati dagli assicuratori albanesi è ammontato a 7,8 milioni di euro, con una crescita di 0,4 milioni rispetto al primo semestre 2010.

http://euregion.net/