Factory Club via Sarpi a Padova ha i proprietari albanesi ma vieta l'ingresso agli stranieri

Factory Club via Sarpi a Padova ha i proprietari albanesi ma vieta l'ingresso agli stranieri.
Infatti i proprietari del locale sono stranieri ma i buttafuori e chi si occupa della distribuzione delle tessere per iscriversi ha deciso di non far iscrivere gli studenti stranieri.
Molti giornali hanno portato questa notizia ma non si sa se è per farsi pubblicità oppure è accaduto per davvero.











La notizia è apparsa su diversi media locali


2 commenti:

  1. classica di un albanese italianizzato ,,,,,,,

    RispondiElimina
  2. Notizia falsa e incompleta a partire dalla prima frase.
    Il Factory è un circolo e un circolo non ha proprietari, ma soci e amministratori.
    Tra gli amministratori del circolo in oggetto ci sono cittadini stranieri, non solo albanesi, che sono regolarmente iscritti all'Associazione.
    Ogni persona che intende entrare a far parte dell'Associazione deve farne richiesta e perciò eventuali domande possono essere respinte.

    Tutto ciò è che legittimo, anche se ovviamente non è e non deve essere un respingimento su basi razziali e/o di nazionalità, ma semplicemente sulla base dei requisiti morali e sull'adesione della persona agli ideali dell'associazione. Se si presenta un tizio ubriaco fradicio che vuole solo scocciare, ma anche solo una persona che ha l'evidente intento di "rompere" è lecito per chi amministra l'associazione respingere la sua domanda, di qualunque nazionalità sia questa persona

    RispondiElimina

Post in evidenza

La storia dei 130 carabinieri in Albania nel 1943 (una storia dimenticata)

Dopo la fine della seconda guerra mondiale l'esercito italiano in Albania si trovava circondato dai tedeschi e dai comunisti albanesi....