Tirana importa da Torino la scuola dei vigili urbani


Sicurezza urbana e ordine pubblico, economia, tecnologia e scienza, commercio, gestione e pianificazione urbana, tutela dell'ambiente, cultura, formazione, protezione civile, servizi assistenziali. Questi i settori in cui Torino e Tirana intendono promuovere una collaborazione che verra' sancita domani con la firma del Memorandum di intenti per la cooperazione e dell'Accordo di cooperazione tra il capoluogo piemontese e la capitale albanese la cui amministrazione civica e' interessata, in particolare, a importare la positiva esperienza della scuola di polizia municipale torinese, considerata all'avanguardia in Italia.

I due documenti saranno siglati a Palazzo Civico dai due presidenti dei Consigli comunali, Beppe Castronovo e Sokol Dervishaj, e rappresentano la sintesi finale di una visita di tre giorni della delegazione albanese che rientra nell'ambito delle relazioni amichevoli avviate negli ultimi mesi far le due citta' per sostenere e sviluppare gli scambi e la cooperazione.

Ora partira' quindi una collaborazione in molti ambiti e il capoluogo subalpino potra' mettere a disposizione della citta' albanese, che ha visto negli ultimi anni una rapida crescita demografica ed economica senza un analogo sviluppo dei servizi, le conoscenze del comune in settori cruciali per l'amministrazione di una citta'. Fra questi, ad esempio, la riscossione di tasse e i tributi, la pianificazione urbanistica, il censimento della popolazione, la gestione della sicurezza urbana e del traffico e la tutela dell'ambiente, cruciale in una citta' che ha i valori di inquinamento dell'aria 4 volte superiori al limite consentito in Europa.

02/07/2007


Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

Assicurazione auto in Albania

Assicurazione auto in Albania Per essere assicurati in Albania bisogna chiedere alla propria assicurazione se rilascia una carta verde va...