Volontario multietnico a Torino

Il servizio civile apre le porte ai torinesi d'adozione.

Vengono da Marocco ,Corea,Angola,Albania Romania etc Sono figli di immigrati che vivono e lavorano a Torino.
Dicono che se non si farà ora il servizio civile non lo si puo piu fare più avanti.
anno risposto in 71 ma il progetto ne richiedeva soltanto 20. Lo scopo sarebbe quello di farli diventare connettori sociali tra gli immigrati e e la società .Infatti a gennaio cureranno un blog per raccontare la loro esperienza e raccontare al mondo quanto sia bello raccontare al mondo di questa torino che parla tutte le lingue del mondo

Commenti