I iapigi e la Puglia

I iapigi erano una popolazione illirica, trasmigrata in Italia verso il 1000 a. C.: si insediò prima nella penisola del Gargano, donde scese poi, spinta dai Piceni, nell'Apulia e nel Bruzio. Città degli I. fu Taranto, prima di essere colonizzata dai Greci. Gli I. dovettero conoscere momenti di grande prosperità: dal loro nome fu anche detta Iapigia tutta l'Apulia, dov'erano antichi popoli, tra i quali i Messapi, spesso scambiati con gli stessi Iapigi.

Gli Iapigi diedero origine a tre gruppi etnici diversi che si mescolarono con le popolazioni locali autoctone ed in particolare con gli Enotri: a nord della Puglia i Dauni o Apuli , al centro i Peuceti ed al sud i Messapi.

I Japigi, furono la prima tribù illirica ad arrivare in Puglia, e precisamente nella Puglia meridionale,provenivano dall'attuale Albania meridionale.

La prima città fondata dagli Iapigi protostorici è Oria che elessero loro capitale.

Japigi popolarono gran parte della Puglia. Era un popolo di "origine Illirica" ben distinti dai Greci. Esistevano, però, altre tribù che giunsero, anche, in gran parte dell'Italia settentrionale.


Col passare del tempo il termine Japigia si trasformò in Japudia, Apulia,Puglia.

Nessun commento