Aksinja Gioia una pianista da record

La pianista Aksinja Gioia Xhoja

Figlia d’Arte, "Enfant Prodige", esegue il suo primo concerto all'età di sei anni.

Ha suonato alla presenza di molti capi di stato quali : Krusciov, Mao Tse Tung, Ciu en Lai, Fidel Castro.

Diplomatasi al Conservatorio col massimo dei voti e laureatasi poi con la lode all'Accademia Superiore, ha partecipato a molti concorsi.

Un premio importante lo ha ottenuto con l'esecuzione del Concerto n° 1 per pianoforte ed orchestra di Tchaikovsky. Ha suonato con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Tirana, Orchestra sinfonica della Radio Televisione albanese, Orchestra dell’Accademia delle belle Arti di Tirana, Orchestra sinfonica di Durazzo, Orchestra sinfonica di Girocastra.

Viene in Italia nel 1989 su espresso invito del M° Aldo Ciccolini, specializzandosi e presso L'Accademia Internazionale "Mugi" di Roma, L’accademia “Lorenzo Perosi” di Biella e con il M° Olivier Gordon dell’Accademia di Parigi.

Ha eseguito innumerevoli concerti in Italia in Francia in Inghilterra ecc. riscuotendo un enorme successo di critica e di pubblico sia in recital che con varie orchestre.

Ha suonato per la televisione tedesca WDR nello spettacolo di Albano e Romina Power.

Parallelamente, da oltre trent’anni svolge un intensa attività didattica. Attualmente risiede in Italia nella città Brindisi, ha suonato per le reti televisive: B.B.C., R.T.A, Z.D.F, RAI ecc.

Si è esibita in diversi concerti collaborando con l'Unicef, Caritas, Lions e Rotary in favore dei bambini del terzo mondo. E’ stata ospite su Rai International in occasione del "Telefood", organizzata dalla "FAO" in aiuto dei paesi in via di sviluppo.

Ha eseguito concerti presso le Ambasciate estere, fra cui l’Ambasciata Svizzera, Spagna e Turca in Roma alla presenza di esponenti diplomatici di molte nazioni e dell’imprenditoria internazionale.

Ha realizzato vari concerti per la “Diplomatia” e “Donne manager nel mondo”.

Ha suonato alla “West Minister Cathedral”, “St.James“, “St. Paul” e “St Martin in the Fields” in Londra, ed ancora nel Regno Unito alla Wells Cathedral, a Priory di Kent ecc. Ha eseguito tournee in Francia suonando a Angoulemme, a Ile D’Oleron ecc..

Al Todi Europa Festival ha eseguito un concerto nel teatro Concordia a Montecastello di Vibio (Perugia) dedicando a Madre Teresa una sua composizione “A flower of Albania”.

Dopo aver conseguito un enorme successo con il concerto N° 1 di Tchaicovsky con l’orchestra “The virtuosi of London” conduttore Sir. Anthony Goodchild, prosegue la tournee in varie città Europee.

Un video




il sito della pianista Aksinja Gioia www.aksinjagioia.it

Nessun commento