A Modena un grande evento sull'Albania


Sabato 12 giugno 2010 a Modena un grande evento sull'Albania


Porti Cittadini: Culture in crescita tra Italia e Albania

Media interculturali, cultura albanese e musica rock, le parole chiave di "Porti cittadini: culture in crescita tra Italia e Albania", la giornata organizzata da AlbaniaNews, in programma il prossimo 12 giugno a Modena. I contesti dell’iniziativa sono quelli di riferimento del giornale, online dal marzo 2008, una realtà giovane focalizzata su Albania e immigrazione.

La mattina, Olti Buzi di Albanianews, Alessia Giannoni del Cospe, Barbara Burgalassi della Regione Emilia Romagna e Azeb Lucà Trombetta della Rete MIER si interrogheranno sul futuro dei media interculturali, portando le esperienze maturate nella regione emiliano romagnola. Invece il professore universitario Giovanni Armillotta farà un excursus sui giornali albanesi in Italia. Seguirà una tavola rotonda sull’immigrazione nella stampa locale modenese moderata dal giornalista Paolo Tommasone del Centro culturale Ferrari, che ne discuterà con Darien Levani di Albania News, Barbara Manicardi e Roberta Vandini, caporedattori del Resto del Carlino e Trc - Telemodena.

Il pomeriggio sarà all’insegna della realtà albanese di fine regime comunista. Il giornalista Paolo Muner ne parlerà con gli scrittori Antonio Caiazza, Serena Luciani e Visar Zhiti. Muner, Caiazza e Luciani conoscono l’Albania di persona, in quanto hanno vissuto lì per alcuni anni tra la fine della dittatura e l’inizio della transizione democratica. Invece, Zhiti, poeta albanese che ha sofferto 13 anni nelle carceri del regime per un libro di poesie mai pubblicato, è noto al pubblico italiano per aver vinto il premio Leopardi d’oro nel 1991 e l’Ada Negri nel 1997.

La giornata si conclude la sera con un concerto dei Peppa Marriti Band e Linda Rukaj (Linda në Botën e Çudirave). I Peppa Marrit Band sono una rock band arbëresh che coniugano il rock alle sonorità, la lingua e i canti arbëresh, la comunità albanese immigrata in Italia 500 anni che oggi risiede al sud dello stivale. Invece Linda è una delle voci più interessanti della scena underground di Tirana. I concerti serali si svolgono all’interno delle attività di Modena Medina.

L’iniziativa è sponsorizzata da RESI Group e PosteMobile, è organizzata con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, dell’Ambasciata albanese in Italia, della Rete Media Interculturali dell’Emilia Romagna, e vede la partecipazione di oltre 25 associazioni albanesi attive nel territorio italiano. L’evento è’ promosso dall’associazione Alba Media di Modena, Cospe, Centro Culturale Francesco Luigi Ferrari, Bota Shqiptare, Radio Torino International Shqip, ASAT, USAB, Juvenilja, Scanderbeg (Parma) e Crossing Tv.

Gli incontri si svolgono al Centro Culturale Francesco Luigi Ferrari, Via Emilia Ovest 101, mentre il concerto davanti alla Biblioteca Crocetta, Via Canaletto 108.

http://www.albanianews.it/italia/associazioni/item/1155-evento-albamedia

Associazione Culturale ALBA MEDIA
Sede Legale
Via Monteverdi, 32
41121 Modena (MO)


Per ulteriori informazioni
Darien Levani 3295327386
Olti Buzi 3295323621

Nessun commento