Il costume albanese nelle guardie presidenziali in Grecia

Riportiamo qui un estratto scritto nel 1894 riguardo i popoli del mediterraneo dove si scriveva gia allora che il costume che oggi i greci fanno passare per costume greco ma come scrivono anche su questo libro un secolo fa confermano che è un costume albanese
-------


The Mediterranean

BY

RICHARD HARDING DAVIS

AUTHOR OF
"THE WEST FROM A CAR-WINDOW" "GALLEGHER"
"VAN BIBBER AND OTHERS" ETC.
ILLUSTRATED
Publisher's Logo
NEW YORK
HARPER & BROTHERS PUBLISHERS
1894




 The national costume of the Greeks is taken from the Albanians, but it is much more honored in the breach than in the observance. Like all national costumes, it is only worn, except for[185] political effect and before a camera, by the lower classes, and also by three regiments of the army. You see it in the streets, but it is not so universally popular as one would suppose from the pictures of Athens in the illustrated papers and by the photographs in the shop-windows. It is a most remarkable costume, and as widely different from the flowing robe and short skirt of the early Greeks as men in accordion petticoats and heavy white tights and a Zouave jacket must evidently be. In the country it still obtains, and it is the farmers and peasants and their wives and the soldiers who supply the picturesque element of dress to the streets of the city.



Traduzione in italiano


Il costume nazionale dei Greci è stato preso dagli albanesi,  ma è molto più onorata sulla breccia che in osservanza. Come tutti i costumi nazionali, che viene indossato solo, fatta eccezione per [185] effetto politico e prima di una macchina fotografica, per le classi inferiori, e anche da tre reggimenti dell'esercito. Lo si vede per le strade, ma non è così universalmente popolare come si potrebbe supporre dalle immagini di Atene nei giornali illustrati e dalle fotografie in vetrine. Si tratta di un costume più notevole, e come ampiamente diversa dalla veste che scorre e la gonna corta degli antichi greci come gli uomini in gonnella fisarmonica e pesanti collant bianchi e una giacca Zuavo deve evidentemente essere. Nel paese si ottiene ancora, e sono i contadini ei contadini e le loro mogli ed i soldati che forniscono l'elemento pittoresco di vestire per le strade della città.

qui alcune foto

Contadino greco nelle strade di Atene (anno 1800)

Soldato greco col uniforme(albanese) nazionale (anno 1800) 

contadino albanese nelle strade di Atene (anno 1800)

Per leggere il libro completo lo trovato qui in inglese http://www.gutenberg.org/files/39522/39522-h/39522-h.htm


Video

Nessun commento